Live Sicilia

regione

Crocetta "Mai mollato Fiumefreddo
Con lui una politica di rigore"


Articolo letto 13.981 volte
, Politica

Il presidente della Regione e la querelle su Riscossione Sicilia all'Ars: "Ho temuto che si potesse tornare al passato con il ritorno dei privati".

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - "Non ho mai mollato Fiumefreddo. Negli ultimi anni non ho ceduto neppure di fronte al rischio di una sfiducia nei miei confronti perché è chiaro che ieri ho posto la vicenda del salvataggio di Riscossione come tema fondamentale per continuare a dare un senso alla legislatura". Lo dice il governatore Rosario Crocetta. "Ho temuto che si potesse tornare al passato con il ritorno dei privati, operazioni fortemente a rischio in Sicilia - aggiunge - Mi chiedevano di mollare Fiumefreddo che ho difeso. Negli ultimi due anni ho messo alla guida della società prima Di Salvo e poi Fiumefreddo, caratterialmente diversi ma con personalità in grado di portare una politica di rigore".