Live Sicilia

L'indagine

Guardia di Finanza all'Ars
Prelevati documenti


Articolo letto 5.123 volte
VOTA
1/5
2 voti

ars, Cronaca, Politica
PALERMO - La Guardia di Finanza ha sequestrato documenti a Palazzo dei Normanni. Il blitz è avvenuto mentre all'Assemblea siciliana era in corso la seduta parlamentare sulla manovra finanziaria. Secondo quanto apprende l'ANSA sarebbero state prelevate carte che riguarderebbero l'ex capogruppo Rudy Maira, deputato nella scorsa legislatura.

Non si sono recati nel gruppo del Pid, come scritto in un primo momento dall'agenzia Ansa, ma in quelli dell'Udc, gli uomini della guardia di finanza che stamani hanno sequestrato documenti nell'ambito di una indagine che riguarderebbe, secondo l'agenzia, l'ex capogruppo Udc e Pid Rudy Maira, già condannato dalla Corte dei Conti a risarcire l'amministrazione di 407 mila euro nell'ambito dell'inchiesta sulle spese pazze dei gruppi parlamentari nella scorsa legislatura. L'attuale gruppo Grande sud-Pid cantiere popolare verso Forza Italia, guidato da Toto Cordaro, non ha nulla a che fare col vecchio gruppo.