Live Sicilia

roma

Il rinnovo dell'Antimafia
In bilico Rosy Bindi


Articolo letto 1.963 volte
VOTA
5/5
1 voto

ROMA - Potrebbe essere fissato a breve, la prossima settimana o la successiva, il voto per il rinnovo della presidenza della commissione Antimafia. E' un passaggio previsto dai regolamenti, a metà mandato. E avrebbe dovuto svolgersi lo scorso ottobre. Ma ora che la convocazione appare più vicina, tornano a rincorrersi le voci secondo cui il Pd sarebbe orientato a non rinnovare l'incarico all'attuale presidente Rosy Bindi, ma a sostituirla con un altro Dem (si fa il nome di Emanuele Fiano) o con un parlamentare di opposizione. Le voci non trovano conferma da parte degli organi dirigenti del partito o del gruppo. Ma più fonti parlamentari della maggioranza Pd affermano che l'ipotesi è assai concreta e che una decisione finale verrà presa nei prossimi giorni. I parlamentari renziani, in particolare, non nascondono il dissenso per la gestione della Bindi. E ricordano su tutte la vicenda dell'inserimento di Vincenzo De Luca nella lista degli impresentabili alle regionali 2015: la decisione fu della Bindi nel giorno della chiusura della campagna elettorale.

(ANSA)