Live Sicilia

Palermo, via perez

Picchiati e rapinati in casa
Terrore per due immigrati


Articolo letto 5.761 volte
118, oreto, ospedale, polizia, rapina, via perez, Cronaca
La zona in cui è stata messa a segno la rapina

Quattro i rapinatori in fuga. In base a quanto raccontato dalle vittime si tratta di una banda di palermitani. Sul posto sono intervenuti i poliziotti e i sanitari del 118.

VOTA
5/5
1 voto

PALERMO - Hanno bussato alla loro porta con una scusa e in pochi secondi hanno scatenato il caos. Momenti da incubo per due immigrati che abitano in via Francesco Paolo Perez, dalle parti di via Oreto: la loro abitazione è stata assaltata da quattro uomini nel primo pomeriggio.

I due extracomunitari sono stati aggrediti, minacciati, colpiti con calci e pugni. Uno di loro ha avuto la peggio ed è stato trasportato all'ospedale dai sanitari del 118. Una volta messi ko dalla banda, non hanno potuto fare altro che assistere al piano dei malviventi, che hanno passato al setaccio la piccola abitazione e sono riusciti a fuggire con poche centinaia di euro. Erano i pochi risparmi delle due vittime che, sotto choc, hanno chiesto aiuto ai vicini di casa. In base a quanto raccontato dalle vittime, ad aggredirli sarebbe stato un gruppo di palermitani.

Poi l'arrivo dell'ambulanza e delle volanti della polizia che ha immediatamente avviato le ricerche dei rapinatori in tutta la zona. In via Perez anche gli uomini della Scientifica che hanno effettuato i rilievi. L'anno scorso, nel mese di amggio, un altro terribile episodio si è verificato nella stessa palazzina: una donna di 36 anni, anche lei extracomunitaria, è caduta dal secondo piano mentre puliva il balcone.