Live Sicilia

Palermo

Raffica di scippi e rapine in città
Minacciato con una siringa


Articolo letto 6.839 volte
policlinico, rapine, scippi, Cronaca

Momenti di paura vicino al Policlinico. La vittima è riuscita a mettere in fuga il rapinatore. Altri tre colpi in poche ore a Palermo.

VOTA
1/5
2 voti

PALERMO - Si trovava nei pressi del Policlinico quando è stato raggiunto da un uomo e minacciato. Momenti di paura per un 45enne, ieri sera bloccato da un malvivente in via Alfonso Giordano. Quest'ultimo, un extracomunitario di vent'anni circa, aveva in mano una siringa: puntandogliela contro gli ha intimato di consegnare soldi e cellulare. Ma la vittima ha cominciato ad urlare e l'ha messo in fuga.

Subito dopo ha lanciato l'allarme alla polizia e sono partite le ricerche del malvivente, fuggito in direzione di via Colomba, a piedi. Ma ieri sono stati numerosi i colpi messi a segno, soprattutto ai danni degli anziani presi di mira nei giorni in cui ritirano la pensione alle poste.

Una donna di 70 anni è stata rapinata in largo Pozzillo nella zona di Borgo Nuovo. Due uomini a bordo di uno scooter l'hanno aggredita mentre stava tornando a casa e si sono impossessati dei soldi facendo perdere subito dopo le loro tracce.

Due giovani sono invece finiti nel mirino nella zona di via Oreto e in via Maqueda. Il primo è stato affiancato da un ragazzo a bordo di uno scooter che gli ha strappato il cellulare dalle mani, mentre il secondo è stato derubato all'altezza di via Santa Rosalia da un malvivente fuggito a piedi. Anche in questo caso il bottino è di uno smartphone. Le indagini sono in corso.