Live Sicilia

vittoria, nel ragusano

Rifiuti tossici
Sequestrata un'azienda


Articolo letto 5.448 volte
, Ragusa

L'impresa aveva realizzato una vera e propria area di stoccaggio non autorizzata.

VOTA
0/5
0 voti

VITTORIA (RAGUSA) - Un'impresa di recupero plastica e un'area industriale di circa 40 mq. adibita a stoccaggio incontrollato di fanghi, rifiuti speciali e all'illecito smaltimento della plastica dismessa proveniente dagli impianti serricoli è stata sequestrata a Vittoria (Ragusa) dalla Guardia di finanza. Il rappresentante legale della società è stato denunciato, in concorso con altre persone, per reati ambientali legati all'illecito smaltimento di rifiuti speciali. I militari hanno eseguito un provvedimento dell'autorità giudiziaria. Il sequestro è stato eseguito con carattere di urgenza perchè, secondo quanto accertato, l'impresa aveva realizzato una vera e propria area di stoccaggio non autorizzata di rifiuti tossici e nocivi per la salute pubblica consistenti in centinaia di metri cubi di fanghi privi delle idonee misure di trattamento.