Live Sicilia

Palermo, centro storico

Nuova rapina in via Maqueda
Caccia a tre uomini armati


Articolo letto 6.330 volte
negozio indiano, rapina, via maqueda, Cronaca

I rapinatori hanno minacciato il titolare con una pistola, poi sono fuggiti per i vicoli di Ballarò con il bottino. E' l'ennesimo colpo messo a segno nel centro storico.

VOTA
2/5
3 voti

PALERMO - Un assalto in piena regola, con tanto di pistola e passamontagna. Nel mirino, ancora una volta, un'attività commerciale in via Maqueda, nel tratto in cui è aperta al traffico delle auto.

A fare irruzione nel negozio di alimentari di un cittadino indiano, tre malviventi. Hanno puntato l'arma contro il titolare per costringerlo a consegnare tutti i soldi dell'incasso. Mille e cinquecento euro. Ma non finisce qui, perché prima di scappare col bottino l'hanno costretto a consegnare anche la collana d'oro che indossava.

Momenti da incubo che si sono conclusi soltanto con la fuga della banda, composta da tre palermitani che a piedi si sono rifugiati tra le stradine di Ballarò. La polizia arrivata sul posto ieri sera ha battuto palmo a palmo la zona: da via Giosafat a via delle Pergole, fino a via del Bosco e le strade nel cuore dell'Albergheria: vicoli e traverse di un "microcosmo" in cui i rapinatori sono riusciti a fare perdere le proprie tracce. Le indagini per individuare i componenti della banda sono in corso, al vaglio le immagini delle telecamere che potrebbero fornire dettagli fondamentali su chi è entrato in azione.