Live Sicilia

palermo

Ztl, Catania tira dritto:
"Avanti, il resto è solo caos"


Articolo letto 3.600 volte
Giusto Catania

L'assessore alla Mobilità: "Il ricorso al Tar? Attendiamo la pronuncia fiduciosi del fatto che gli atti e i passaggi compiuti sono stati corretti".


PALERMO - "Tutto questo dibattito politico prelettorale rischia di ingenerare confusione e sulle Ztl. Senza polemica va fatta chiarezza per evitare di dare messaggi fuorvianti ai palermitani. Andiamo avanti, dal 14 marzo si può procedere con il preaccreditamento online dei pass e dal 21 si possono acquistare, oltre che online, negli sportelli dell'Amat. Dal 31 marzo scattano i controlli e le eventuali sanzioni per chi non è in regola". Così l'assessore alla Mobilità del comune di Palermo, Giusto Catania parlando dell'attivazione delle due Zone a traffico limitato in città a fine mese. Poi riferendosi al ricorso al Tar, notificato questa mattina al Comune e all'Amat, la municipalizzata che si occupa del trasporto urbano in città, promosso da circa 200 cittadini Catania dice: "Attendiamo la pronuncia fiduciosi del fatto che gli atti e i passaggi compiuti sono stati corretti".