Live Sicilia

Palermo

L'esplosione, poi l'incendio
Donna ustionata a Sferracavallo


Articolo letto 7.470 volte
bambino, camino, donna, esplosione, ferita, sferracavallo, via dammuso, via tabò, Cronaca
L'ospedale Civico di Palermo

Paura per una donna e il suo bambino in un'abitazione di via Tabò. Il 118 l'ha trasportata d'urgenza all'ospedale Civico (nella foto). Sul posto i vigili del fuoco e la polizia.

VOTA
2/5
3 voti

PALERMO - Si trovava in casa con il suo bambino quando si è verificata una esplosione. Lo scoppio, che sarebbe stato provocato dal malfunzionamento del caminetto, ha dato vita ad un incendio.

Una donna di circa trent'anni è rimasta ustionata al viso e alle braccia, nessuna ferita per il piccolo, immediatamente soccorso dai vicini di casa che hanno lanciato l'allarme ai vigili del fuoco e alla polizia.

E' successo poco prima delle 19 al primo piano di una palazzina di via Tabò, nella borgata marinara di Sferracavallo. Sul posto due squadre dei pompieri e le volanti della polizia. I sanitari del 118 hanno trasportato la donna all'ospedale Civico.