Live Sicilia

Asp di Palermo

Il Tar: legittima la gara
per la fornitura dei pannoloni


Articolo letto 5.634 volte
, Cronaca, Palermo
La sede dell'Asp di Palermo in via Cusmano

Respinto il ricorso presentato dalla Serenity per chiedere l'annullamento della delibera.

VOTA
5/5
1 voto

PALERMO - La gara di fornitura di pannoloni bandita dall'Asp di Palermo, aggiudicata per 41 milioni di euro dalla Santex, è legittima. L'hanno stabilito i giudici del prima sezione del Tar Sicilia presieduta da Calogero Ferlisi (sentenza 692/2016, Roberto Valenti estensore, Maria Cappellano consigliere) che hanno respinto il ricorso presentato dalla Serenity per chiedere l'annullamento della delibera del direttore dell'Asp Antonio Candela, datata 26 giugno 2015. La Serenity era arrivata terza tra le società che hanno partecipato alla gara e chiedeva nel ricorso l'esclusione sia della prima, la Santex, che della seconda, la Fater, per la mancanza di alcuni documenti nella domanda di partecipazione.

Argomentazioni bocciate dai giudici che hanno respinto il ricorso e condannato la Serenity a pagare le spese legali. Nel 2013 la gara era finita nel mirino della procura di Palermo, in seguito alle denunce del presidente della Regione Rosario Crocetta e dell'allora assessore alla Salute Lucia Borsellino sulle presunte pressioni del manager del tempo, Salvatore Cirignotta, su due membri della commissione. Cirignotta è stato rinviato a giudizio per turbativa d'asta. (ANSA)