Live Sicilia

RAGUSA

"Così muore la nostra agricoltura"
Sindaci contro l'Unione europea


Articolo letto 4.121 volte
agricoltura, crisi, piazza, protesta, ragusa, sindaci, unione europea, Cronaca, Ragusa
Foto d'archivio

"Serve uno scudo per l'importazione dei prodotti dal Marocco": lo dice sindaco di Vittoria.

VOTA
0/5
0 voti

RAGUSA - "Negando la possibilità di predisporre uno scudo per l'importazione dei prodotti dal Marocco, Bruxelles ha dimostrato di non capire che la misura è colma e che il Paese da aiutare veramente è il sud d'Italia, e in primo luogo la Sicilia".

Lo dice il sindaco di Vittoria, Giuseppe Nicosia, a capo del coordinamento di altri sindaci siciliani in lotta contro l'Ue per combattere la crisi agricola, dopo il 'no' dell'euro ministro agricolo Phil Hogan sull'attivazione delle clausole di salvaguardia a tutela dei prodotti agricoli siciliani.

"Alla luce di questi riscontri negativi che arrivano dall'Ue - aggiunge Nicosia - diventano centrali gli incontri già programmati di mercoledì a Palermo con l'assessore regionale Antonello Cracolici per definire le procedure dello stato di crisi, e quello di giovedì a Vittoria con i sindaci, non solo siciliani, per coordinare nuove azioni di mobilitazione e di pressione politica, istituzionale e di massa sul governo italiano e sugli europarlamentari, al fine di far rivedere alla Commissione europea le motivazioni euro-burocratiche, quanto mai cavillose e lontane dalla realtà, che irridono alla disperazione di migliaia di piccole aziende agricole.