Live Sicilia

la vertenza

Almaviva, parla l'ad Antonelli:
"Ineluttabile riorganizzazione"


Articolo letto 3.863 volte
VOTA
0/5
0 voti

ROMA - "Di fronte alla profonda crisi del settore dei call center in Italia, alla grave situazione del mercato e al continuo peggioramento del conto economico di AlmavivA Contact, condizioni ampiamente dimostrate durante ripetuti tavoli istituzionali e confronti sindacali, alle condizioni attuali riteniamo ineluttabile avviare una necessaria riorganizzazione dell'attività industriale, anche in relazione agli obblighi in capo agli Amministratori e alla tutela del perimetro occupazionale dell'intero Gruppo". E' quanto afferma in una nota l'amministratore Delegato di AlmavivA Contact, Andrea Antonelli. L'azienda ha annunciato oggi un piano di riorganizzazione che prevede una riduzione di personale di 2.988 unità nelle sedi di Palermo, Napoli e Roma.