Live Sicilia

Gli uffici di via Manzoni

Droga nella sede del Genio Civile
Scatta un arresto a Trapani


Articolo letto 7.170 volte

L'arrestato aveva le chiavi degli uffici e avrebbe usato quei locali per nascondere la sostanza.

VOTA
0/5
0 voti

, Cronaca, Trapani
TRAPANI - Aveva la disponibilità delle chiavi di ingresso dell'immobile dove hanno sede uffici del Genio Civile, e ne avrebbe approfittato per celare lì sostanza stupefacente per poi essere spacciata. I poliziotti dell'antidroga però lo hanno scoperto e arrestato. Si tratta di Spiridione Abate, 54 anni, incensurato. L'arresto è scattato nella serata di ieri. Gli agenti che avevano scoperto gli "affari" dell'uomo, lo hanno pedinato, vedendolo entrare nella sede del Genio civile di via Manzoni in territorio di Erice (Trapani).

Con la scusa di accertare le ragioni della sua presenza in quel luogo i poliziotti hanno fermato l'uomo che probabilmente per distrarre i poliziotti ha subito consegnato loro un panetto di hashish di circa 100 grammi. Ciò però non ha indotto i poliziotti a fermare la perquisizione negli uffici e così da un sottoscala hanno tirato fuori hashish per circa 3 chili. L'arrestato avrebbe usato quei locali per nascondere la droga destinata allo spaccio. Altri 100 grammi di sostanza stupefacente sono stati invece trovati nell'auto del fermato. Spiridione è stato arrestato per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e su ordine della magistratura è stato quindi condotto in carcere.