Live Sicilia

processo stato-mafia

Provenzano, i medici confermano
l'incapacità mentale del boss


Articolo letto 2.335 volte
VOTA
0/5
0 voti

, Cronaca
PALERMO - Per i medici il boss Bernardo Provenzano non è ancora in grado di partecipare al processo sulla cosiddetta trattativa Stato-mafia. I sanitari l'hanno attestato nella nuova relazione consegnata al gip, davanti al quale pende il procedimento stralcio. La posizione del capomafia corleonese, soggetta a valutazioni periodiche e separata da quella dei coimputati proprio per le sue condizioni psichiche, verrà riesaminata il 23 settembre prossimo.