Live Sicilia

In provincia di Palermo

Rubano l'acqua alla pizzeria
Scattano tre denunce a Partinico


Articolo letto 5.533 volte
acqua, amap, furto, partinico, Cronaca

Nei guai i proprietari di due appartamenti e il gestore di un internet point.

VOTA
0/5
0 voti

PARTINICO (PALERMO) - Le bollette dell'acqua erano sempre più care, ma i suoi consumi non erano aumentati.

Il titolare di una pizzeria nel centro storico di Partinico, in provincia di Palermo, si è così insospettito ed ha chiamato le forze dell'ordine: era necessario che sul contatore venissero effettuati degli accertamenti.

I poliziotti del commissariato, insieme ai tecnici dell'Amap hanno così scoperto un tubo allacciato ad un motore elettrico che alimentava due appartamenti ai piani superiori della palazzina in cui si trova l'attività, ma anche un internet point adiacente. Il titolare della pizzeria era ovviamente all'oscuro degli abusi e da mesi, ormai, si trovava a dover sborsare centinaia di euro per il consumo dell'acqua. Sia le due abitazioni che l'internet point non avevano il contatore.

I proprietari dei due appartamenti e il gestori del negozio sono stati denunciati a piede libero. Sequestrato l'impianto realizzato artigianalmente per mettere in atto il furto d'acqua.