Live Sicilia

Il sindacato

Taglio ai posti di dirigente, la Cisl:
"Evitato il rischio di nuovi esodati"


Articolo letto 2.166 volte

Il vicesegretario della Funzione pubblica, Paolo Montera: "Salvaguardata l'efficienza dei servizi".

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - “Il nuovo piano che dispone un nuovo assetto degli uffici regionali è frutto di un buon lavoro del Dipartimento Funzione pubblica, guidato da Luciana Giammanco, e del percorso condiviso con i sindacati". Lo dicono il segretario regionale della Cisl Fp, Gigi Caracausi, e il vicesegretario Paolo Montera, commentando il piano approvato dalla giunta regionale. "In questo modo - dicono i sindacalisti - si è ottenuta una riduzione del 30% dei posti apicali senza compromettere il funzionamento della macchina amministrativa e soprattutto, in parallelo ai prepensionamenti, evitando possibili esodati, con le conseguenze disastrose che avremmo potuto immaginare. Ciò conferma che quando il percorso è condiviso con i rappresentanti dei lavoratori – concludono Caracausi e Montera - si possono ottenere risultati all'insegna sì del risparmio ma senza mortificare le professionalità e senza compromettere l'efficienza dei servizi”.