Live Sicilia

palermo

Furto nello studio del consigliere
Cusumano: "L'omertà mi offende"


Articolo letto 7.855 volte
VOTA
2/5
1 voto

PALERMO - Hanno usato il tradizionale buco nel muro per rubare computer, stereo, una 24 ore, 2 quadri e anche un grande frigorifero rosso. I ladri sono entrati in azione questa notte nello studio dell'avvocato e consigliere comunale Giulio Cusumano, nei pressi di piazza Rivoluzione. "Qui di notte ci sono sempre tante persone, locali, giovani - dice Cusumano - nessuno guarda, nessuno ha visto niente o ha pensato di fare una telefonata alla Polizia. Di certo i ladri hanno usato un furgone molto grande. Rimane l'impegno quotidiano che la cultura farà crescere Palermo sconfiggendo il silenzio e l'indifferenza. L'omertà mi offende". "Si tratta di un fatto dalle modalità incresciose - aggiunge l'avvocato Ivano Natoli che assiste Cusimano - che meritano grande attenzione investigativa. Siamo certi dell'impegno delle forze dell'ordine e della magistratura a cui ci rivolgeremo".