Live Sicilia

Gelo alla cannella con aria di gelsomino


Articolo letto 6.070 volte
VOTA
0/5
0 voti

Ingredienti:

  • 1l di acqua

  • 100 g di zucchero

  • 90 di amido di frumento

  • 20 g di cannella in stecche

  • per l’aria : un bicchiere d’acqua e circa 10 fiori di gelsomino

  • un cucchiaio di lecitina di soia in polvere.


Preparazione : Macerate le stecche di cannella per almeno 8 ore in un litro di acqua e in un bicchiere d’acqua fate macerare I fiori di gelsomino. Trascorso questo tempo, portare il tutto a bollore e lasciare riposare l’infuso ottenuto per un giorno intero, quindi togliere le stecche di cannella e versare l’acqua aromatizzata in una pentola, mescolandola all’amido di frumento setacciato. Unire al composto lo zucchero, e mettete la pentola sul fornello a fiamma moderata e mescolare con cura. Quando il gelo alla cannella raggiungerà il punto di ebollizione e avrà consistenza vischiosa, toglierlo dal fuoco e metterlo a raffreddare in delle coppette. Una volta che sarà diventato tiepido, trasferitelo in frigorifero per il tempo necessario affinché assuma più o meno la consistenza di un budino. Prima di servire il vostro gelo togliete dal bicchiere d’acqua i fiori di gelsomino che avevate messo ad aromatizzare, versate l’acqua nel bicchiere del frullatore ad immersione aggiungendo un cucchiaio di lecitina di soia in polvere, e procedete frullando ad immersione facendo incorporare più aria possibile. Non appena la vostra aria ai fiori di gelsomino sarà pronta servitela con il vostro gelo.

Questa ricetta è tratta dalla rubrica cucina di AnnaStyle