Live Sicilia

Catania

Bimbo di 18 mesi muore
dopo il vaccino per la meningite


, Catania, Cronaca

La Procura di Caltagirone ha aperto un'inchiesta. Sospeso il lotto del farmaco.

VOTA
1/5
1 voto

 CATANIA - Un bimbo di 18 mesi al quale tre giorni fa era stato somministrato il vaccino antimeningococco del tipo C -contro la meningite - è morto la notte scorsa in un'abitazione di Palagonia (Catania). La Procura della Repubblica di Caltagirone ha aperto un'inchiesta per stabilire le cause del decesso. Il sostituto procuratore Fabio Salvatore Platania ha disposto l'autopsia. Indagano i carabinieri del Nas di Catania, che dovranno accertare se la causa della morte del bimbo sia è attribuibile al vaccino oppure se il decesso sia stato dovuto ad un'altra causa. 

L''Asp di Catania ha avviato verifiche ed in via assolutamente prudenziale ed ha sospeso l'utilizzo del lotto del vaccino in tutta la provincia. Ha inoltre avviato una segnalazione all'Agenzia italiana del farmaco (Aifa) per ulteriori verifiche ed accertamenti. Sul caso indagano i carabinieri del Comando provinciale di Catania ed i militari del Nas del capoluogo etneo, in stretta collaborazione con l'Asp. La Procura di Caltagirone ha disposto l'acquisizione di tutti gli atti relativi alla morte del piccolo, dalla conservazione del vaccino agli effetti mostrati dopo la somministrazione del vaccino.

"Il vaccino era stato somministrato tre giorni fa e da quello che mi risulta in perfetto stato di conservazione. Saranno gli accertamenti autoptici a stabilire se effettivamente ci possa essere un nesso causale tra la morte del piccolo e la vaccinazione". Lo ha detto all'ANSA il procuratore della Repubblica di Caltagirone Giuseppe Verzera in merito alla morte avvenuta a Palagonia del bimbo di 18 mesi al quale tre giorni fa era stato somministrato il vaccino antimeningococco del tipo C contro la meningite.