Video

I carabinieri hanno arrestato due persone: Antonino Sorrentino, 42 anni, e Vincenzo Forcieri, 23 anni, per rapina aggravata in concorso. Il provvedimento è del Gip di Termini Imerese su richiesta del Pm Giacomo Brandini. I due lo scorso 6 giugno avrebbero messo a segno il colpo alla filiale Credem di Bagheria (Pa). Il bottino è stato di 72 mila euro. Grazie alle immagini del sistema di videosorveglianza i militari sono riusciti a risalire ai due rapinatori già agli arresti domiciliari per una rapina in banca a Salemi (Trapani) da 50 mila euro. Sorrentino e Forceri sono stati condotti nel carcere Cavallacci di Termini Imerese. (ANSA)