Antonino Seranella e Giuseppe Di Marco all'esterno della polleria