Live Sicilia

Palermo

La sfida dei palermitani di ritorno
In via Libertà sbarca il brand Nhvr


Articolo letto 80.271 volte

Il marchio dei due giovani imprenditori palermitani aprirà entro dicembre nella ex sede di Frette.

VOTA
0/5
0 voti

frette palermo, giuseppe turco, nuova apertura a palermo, nuova apertura nhvr, palermo, totho priano, via libertà, Economia, Palermo

Totho Priano e Giuseppe Turco



PALERMO - Stanno conquistando Parigi e il lontano Oriente, esportando in tutto il mondo la cultura siciliana e mediterranea, e adesso tornano a Palermo per aprire entro l’anno il loro primo negozio mono-marca in via Libertà. E’ questa la scommessa di Giuseppe Turco e Totho Priano, imprenditori palermitani nel settore dell’abbigliamento con alle spalle una lunga esperienza nel settore in tutta Europa. E’ loro l’idea del marchio Nhvr che ha fatto la sua comparsa negli showroom della capitale parigina e di Milano prima di andare alla conquista di Honk Kong, Mosca, Macao, Shanghai, Pechino, Taiwan e Shenzhen.

“Questo marchio è l'evoluzione di esperienze pregresse, dalla maturazione di un concetto estetico, ispirato da un'anima mediterranea contemporanea che guarda al passato reinterpretandolo in chiave moderna”, dice il 35enne Giuseppe Turco. “Il marchio nasce con una collezione d’abbigliamento – aggiunge – ma il nostro obiettivo è creare un life style brand che abbracci anche gli accessori, l’oggettistica, gli interni, l’home. Tante piccole chicche, oggetti d'arredo, carrè e mug”.

Un modo nuovo di interpretare la moda e l’abbigliamento, che adesso troverà proprio a Palermo la sua casa naturale. I lavori sono in pieno fermento e il locale di via Libertà 36, composto da un piano terra e un piano sottostante, non sarà un semplice negozio: spazio a un’area food, con un bar che servirà anche light lunch e aperitivi, e in un secondo momento nel piano sottostante anche mostre, presentazioni di libri ed eventi.

“La nostra idea è nata a Palermo e ci è sembrato giusto farla vivere qui, piuttosto che a Milano o Parigi – spiega Turco – ci piace immaginare gli ipotetici scenari del futuro, consentire a chi vive a Palermo, ma ha viaggiato, di rivivere certe emozioni, di ritrovare qualcosa di bello facendo esperienza del nostro mondo, guardando tutto attraverso la propria anima siciliana. Anche il cibo verrà vissuto in chiave mediterranea, con prodotti che rappresenteranno non solo la Sicilia ma anche le culture dei Paesi che si affacciano su questo mare”.

Il punto vendita, il primo nel suo genere, dovrebbe aprire i battenti entro dicembre e impiegare otto persone; inizialmente sarà disponibile il piano terra da 130 metri quadrati con l’area food e quella dedicata all’abbigliamento, mentre in un secondo momento verrà allestito anche quello sottostante, di circa 100 metri quadrati, che ospiterà anche gli eventi.

“Il nostro è un brand giovane e grintoso, dal forte impatto visivo, che richiama elementi della nostra cultura in chiave moderna – continua Turco – abbiamo la collezione uomo, con capi evergreen rivisitati, e quella femminile che immagina una donna grintosa e ironica, capace di osare”. Nhvr sta già riscuotendo grande successo presso importanti store a livello nazionale e estero, come Rinascente ed Excelsior a Milano, e conquistando in Asia le nuove generazioni che, avendo studiando nei Paesi occidentali, sono maggiormente aperte alle novità e alle tendenze.

Ma a caratterizzare il nuovo negozio sarà per l’appunto l’area dedicata agli eventi. “Immaginiamo questo spazio come un contenitore di idee – continua Turco – in cui far vivere eventi artistici, dove poter ospitare artisti, mostre e presentazioni di libri, insomma un contenitore indipendente su Palermo a disposizione dei siciliani e non solo”. Una sfida ambiziosa, iniziata grazie al supporto della Crisafulli consulting che ha fatto da intermediario per Palermo e che ha già portato in città marchi del calibro di Zara Home, Twin-set, Franconeri e Michael Kors. Adesso la sfida per Nhvr punta ad espandersi ad altre città della Sicilia e d’Europa, partendo da via Libertà.