Live Sicilia

Palermo

Incidente in via Villagrazia
Muore a 17 anni dopo l'agonia


Articolo letto 49.328 volte
incidente mortale, incidente mortale via villagrazia, morto a 17 anni, palermo, signorelli, Cronaca, Palermo
Silvio Signorelli, morto nell'incidente in via Villagrazia

Silvio Signorelli ha lottato per la vita per 3 giorni. Gli amici: "Ci manchi già tantissimo".

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - La scia di sangue sulle strade palermitane che ha chiuso il 2016 fa anche la prima vittima del nuovo anno. E' deceduto dopo tre giorni un ragazzo di 17 anni, ricoverato al Civico. Si tratta di Silvio Signorelli, che si trovava nel reparto di seconda Rianimazioni in condizioni disperate.

L'incidente è avvenuto nella notte tra il 5 e il 6 gennaio in via Villagrazia: il giovane era a bordo di uno scooter che si è schiantato contro un'auto. Un impatto terribile che l'ha scaraventato per terra e non gli ha lasciato scampo.

Tre giorni di speranza e di preghiere per i familiari e gli amici della zona di via Villagrazia, dove Silvio abitava. Nonostante l'intervento chirurgico a cui i medici del Civico hanno sottoposto il giovane, le condizioni sono precipitate. Una volta accertata la morte cerebrale, i genitori hanno dato il consenso per l'espianto degli organi, effettuato nelle scorse ore.

"Fabio, non riesco a crederci - scrive su Facebook l'amica Linda - ci manchi già tantissimo, quello che è successo è straziante". "Ci siamo conosciuti a scuola - aggiunge Roberto Sajeva, lasciando un messaggio vicino alla foto di Silvio - e di te mi ha sempre colpito la grande educazione e la simpatia". "Mi sembra impossibile - prosegue Sara - avevi una vita davanti e ancora tanti sogni da realizzare. E' un destino crudele che ha strappato dalle nostre braccia anche te".