Live Sicilia

Patti

Rapine e sequestro di persona
Nove indagati nel Messinese


Articolo letto 5.313 volte
apine in villa, pattir, Messina

In cinque sono finiti in carcere.

VOTA
0/5
0 voti

PATTI (MESSINA) - E' in corso l'operazione "Linea d'addio" con la quale la polizia sta eseguendo una misura cautelare, emessa dal Gip del Tribunale di Patti, Andrea La Spada, su richiesta del sostituto procuratore, Giorgia Orlando, nei confronti di nove indagati accusati di fare parte di una banda dedita a furti e rapine in villa. Cinque di loro sono condotti in carcere, due posti ai domiciliari, e a due è stato imposto l'obbligo di dimora. Sono accusati a vario titolo di rapina, furto e sequestro di persona. Tra i nove soggetti raggiunti dalle misure cautelari emesse a seguito delle indagini condotte dalla polizia di Stato del commissariato di Patti, vi sono gli autori della brutale rapina ai danni di una coppia di coniugi sequestrati nella loro casa ad Ucria lo scorso ottobre. Ulteriori dettagli saranno forniti nel corso di una conferenza stampa che si terrà al commissariato della polizia di Stato di Patti.