Live Sicilia

PALERMO

Vucciria, chiusa la taverna
"Era senza autorizzazioni"


Articolo letto 5.898 volte
polizia, sequestro, taverna, vucciria, Cronaca, Palermo

Controlli anche nella zona di via Cavour.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Serate danzanti senza alcuna autorizzazione alla Vucciria. E' quanto scoperto dai poliziotti del commissariato Oreto-Stazione nel corso dei controlli nei locali del centro storico della città, dove un pub è finito sotto sequestro.

Si tratta della "Taverna Rossa" di discesa Maccheronai, a pochi metri da piazza Caracciolo. Gli agenti hanno trovato quaranta persone circa al suo interno, la musica di un Dj accompagnava drink e balli di gruppo.

Ma il titolare non era in possesso di alcuna licenza rilasciata dal questore ed è stato denunciato. Un'attività risultata dunque abusiva, in base ai quali accertamenti sono scattate una sanzione di 1032 euro ed altre due di 5 mila e 3 mila euro

Irregolarità anche nella zona di via Cavour, dove gli agenti hanno sequestrato la strumentazione utilizzata dal titolare di un locale per diffondere musica all'esterno del locale. Alla luce della presenza di tavolini e sedie sul marciapiede, è stata contestata anche l’occupazione del suolo pubblico.