Live Sicilia

A VITTORIA

Incendiati quattro tir nel Ragusano
Convocato comitato per la sicurezza


Articolo letto 7.389 volte
tir incendiati vittoria, vittoria tir incendiati, Cronaca, Ragusa

Il prefetto di Ragusa: "È allarme sociale". I carabinieri cercano i piromani.

VOTA
0/5
0 voti

RAGUSA - L'incendio di quattro Tir del Consorzio Caair a Vittoria che fa il paio con quello di un altro incendio ad una ditta di autotrasporti un mese fa crea un allarme sociale che va subito indagato. Così il prefetto di Ragusa Maria Carmela Librizzi ha convocato per domani mattina il comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica per fare il punto della situazione alla presenza dei responsabili provinciali delle forze di polizia e del sindaco di Vittoria Giovanni Moscato.

L'ultimo attentato incendiario stava per costare la vita ad un camionista che dormiva all'interno di uno dei Tir prima di mettersi in viaggio all'alba. L'autista, un pugliese di 60 anni, è ricoverato nel centro grandi ustioni dell'Ospedale 'Cannizzaro' di Catania e le sue condizioni appaiono migliorate. Per lui una prognosi di 30 giorni.

I carabinieri intanto lavorano a pieno ritmo per individuare i piromani e stanno vagliando a fondo la pista della correlazione tra i due eventi criminosi, pur non tralasciando altre ipotesi investigative e tenendo conto delle immagini delle telecamere di videosorveglianza che potrebbero aver ripreso qualche dettaglio utile in ambito investigativo.