Live Sicilia

Palermo

Nhvr apre in via Libertà
Dal food all'alta moda


Articolo letto 91.958 volte

Da Parigi alla Sicilia: la scommessa di due imprenditori nel cuore della propria città.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Apre i battenti i via Libertà il primo negozio monomarca targato Nhvr, il brand della moda creato dai due palermitani Giuseppe Turco e Totho Priano e divenuto uno dei più importanti marchi a Milano, a Parigi e nel lontano Oriente. Un debutto annunciato lo scorso dicembre da Livesicilia e che ora è divenuto realtà.

Le vetrine in via Libertà



“Speriamo che diventi il nuovo bar di via Libertà” dice Priano, mentre i clienti entrano ed escono dai locali aperti questa mattina, lì dove una volta c’era Frette. Al piano terra da 135 metri quadrati, oltre allo spazio dedicato a borse e foulard made in Italy e ai capi d’abbigliamento della propria linea, c’è anche un’area food che è la vera novità e che ricorda i vecchi chioschi siciliani. “Dalle 7.30 del mattino alle undici di sera è possibile fare colazione, optare per un light lunch, assaggiare dolci e piccola pasticceria e dalle 18 fare l’aperitivo con cocktail che rievocano odori e sapori tipici del Mediterraneo, dalla zagara ai fichi d'India”, spiega Turco. L’idea è quella di una cucina che non sia solo siciliana, ma pienamente mediterranea: dalla prossima settimana sarà disponibile anche il bistrot con piatti a scelta dal menù, sul modello francese ma con un concept mediterraneo che comprenderà le nocciole piemontesi così come le paste portoghesi e i piatti tipici del Libano o del Maghreb.

L''interno del nuovo punto vendita



Una sfida, quella dei due imprenditori palermitani, che è molto ambiziosa: dopo aver venduto in tutto il mondo i capi della propria linea, hanno deciso di puntare sulla loro città d’origine per lanciare i negozi monomarca che, oltre a ospitare capi d’abbigliamento, offriranno cibo ma anche eventi culturali. Il progetto però non è ancora completo: all’appello mancano sedie e tavoli all’aperto, in attesa di autorizzazione, ma anche il piano sottostante con un’area dedicata fra le altre cose a mostre e presentazioni di libri. “Abbiamo inserito anche una capsule collection di borse made in Italy e foulard realizzati a Como, il più importante distretto italiano”, dicono i due imprenditori. Cosa che si aggiunge alla collezione invernale 2017/2018 che è a disposizione dei clienti palermitani in anteprima, ben prima del lancio sugli altri mercati.

Nel frattempo Turco e Priano si godono il buon successo dei locali appena aperti grazie al supporto della Crisafulli consulting, società che ha fatto da intermediario per Palermo e che ha già portato in città marchi del calibro di Zara Home, Twin-set, Falconeri e Michael Kors.

All’ingresso sedie e tavoli con il bancone da cibo, che costituiscono l’area “Chiosco mediterranean bar”, poi a sinistra l’esposizione dell’abbigliamento. “Nhvr è il container ideas, ossia uno spazio che ospita anche la parte del chiosco che interpreta e applica la nostra filosofia nel mondo del food”, spiega Turco mostrando l’interno del negozio che è un misto tra passato e futuro. “Il nostro slogan potrebbe essere ‘benvenuti nel passato che verrà’ - aggiunge Priano - un mix tra passato e futuro che si può vedere anche negli elementi architettonici con un concetto che evoca la migliore tradizione dei chioschi siciliani”. Il tutto affidato all’estro dell’architetto Pierluigi Turco, palermitano con sede a Londra che si è occupato anche del più alto grattacielo di Dubai.