Live Sicilia

Ragusa

"Truffava i suoi clienti"
Arrestata commercialista


Articolo letto 10.709 volte
, Cronaca, Ragusa

Si sarebbe appropriata dei soldi dei clienti.

VOTA
0/5
0 voti

RAGUSA - Una commercialista di 45 anni, V.P, titolare di uno studio professionale a Ragusa è stata arrestata dalla Guardia di finanza con l'accusa di aver presentato tra il 2011 e il 2015 oltre 500 modelli F/24 irregolari per un ammontare complessivo di circa 255.000 euro di crediti d'imposta inesistenti, appropriandosene ai dai danni dei suoi clienti. La donna si era trasferita da tempo in Germania ma è stata arrestata durante una visita ad alcuni parenti a Ragusa.

Alla professionista sono stati ritirati i documenti di riconoscimento validi per l'espatrio in attesa di essere sentita dal giudice.. I reati contestati vanno dall'appropriazione indebita alla truffa aggravata ed all'esercizio abusivo della professione. I militari hanno eseguito nei suoi confronti un'ordinanza di custodia cautelare degli arresti domiciliari disposta dal Gip di Ragusa su richiesta della locale Procura. L'arresto è scattato a seguito delle accurate indagini svolte da Nucleo di Polizia Tributaria Guardia di Finanza di Ragusa e della Sezione di polizia giudiziaria presso la locale Procura della Repubblica.

Le indagini sono state avviate a seguito della denuncia di vari imprenditori che hanno segnalato il pagamento di sanzioni ed imposte, già a suo tempo corrisposte alla professionista per il versamento all'Erario. I controlli dell'Agenzia delle Entrate sarebbero stati elusi tramite la presentazione telematica di modelli F/24 con esposizione di fittizi crediti d'imposta che compensavano i debiti dei contribuenti. Sebbene nel 2016 la commercialista fosse stata sospesa dall'Ordine Professionale per sanzioni disciplinari, ha continuato comunque ad esercitare abusivamente la professione di consulente fiscale-tributario. (ANSA).