Live Sicilia

PALERMO - GLI APPUNTAMENTI

Week-end all'insegna dell'arte
Apre la Biennale del Mediterraneo


Articolo letto 2.936 volte
eventi fine settimana palermo, fine settimana eventi palermo, palermo eventi fine settimana, Eventi

La selezione degli eventi per accompagnare i grandi e i piccini tra le iniziative del week end.

VOTA
1/5
1 voto

PALERMO - È l’arte il tema dominante che anima questo fine settimana, celebrata, nella varietà di forme e significati, dalla prima Biennale Internazionale del Mediterraneo, con oltre seicento artisti provenienti da tutta Italia e da vari Paesi del mondo, ognuno dei quali esporrà una o più opere. Pittura, scultura, fotografia e design saranno al centro delle varie iniziative in programma. L’evento, curato da Paolo Levi e Sandro Serradifalco, ha come obiettivo quello di sollecitare lo scambio culturale attraverso i numerosi eventi collaterali presenti alla manifestazione. I visitatori potranno esprimere un feedback votando gli espositori per ciascuna sezione (pittura, scultura, fotografia, design) e riceveranno in omaggio una stampa artistica riproducente un’opera di Renoir, Monet, o altri maestri impressionisti. Per gli artisti invece sarà messa in palio una somma in denaro. Evento collaterale è l’allestimento della sezione “Museo Levi” in cui Paolo Levi, ideatore e curatore, ha selezionato degli artisti collocandoli con sessanta capolavori del Novecento europeo e statunitense. Un immaginario Museo d'Arte Moderna nel quale le testimonianze del passato (De Chirico, Carrà, Sironi, Picasso, Braque, Guttuso, Mondrian, etc.) si alterneranno alle opere di pittori, scultori, fotografi e designer, ritenuti continuatori delle lezione estetica e contenutistica del Novecento Storico.

FIERA del MEDITERRANEO - PAD. 20 dal 9 al 12 Marzo 2017. Ingresso libero, dal 9 al 12 Marzo 2017. Evento inaugurato da: Paolo Levi, Josè Van Roy Dalì, Sandro Serradifalco, Alba Parietti. Venerdì, Sabato e Domenica dalle ore 10,00 alle 20,00. Premiazione giorno 12 Marzo 2017, ore 20,00 - Auditorium – pad. 20 - Fiera del Mediterraneo Catalogo ufficiale dell’evento - Edizioni EA editore – Palermo.

PERFORMANCES

BAM | BIENNALE ARCIPELAGO MEDITERRANEO. Il Vangelo di Virgilio Sieni. La danza come atto di condivisione. Venerdì 10 marzo, va in scena lo spettacolo firmato dal coreografo Virgilio Sieni: alle 21 (e in replica alle 22) all’Oratorio di San Mercurio (cortile San Giovanni degli Eremiti 2), “Insegnamento. Di fronte agli occhi degli altri”: il coreografo e danzatore sarà in scena con cittadini di tutte le età, scelti tra coloro che hanno risposto alla sua chiamata pubblica. Una partitura coreografica capace di divenire azione e trasformarsi in danza, sulle note della chitarra dal vivo di Roberto Cecchetto, che Sieni improvvisa con i partecipanti convocati solo alcuni minuti prima. I partecipanti sono coinvolti pienamente in danze adiacenti, a contatto, come risonanze continue che provengono da dentro, trame che di volta in volta si compongono rispetto alle singole identità. Seduto, in scena, su una sedia, ogni partecipante è invitato da Sieni a confrontarsi con lui, guidato nei movimenti in un gesto legato alla costante alternanza tra il dare e ricevere peso, che dà forma a una danza unica e irripetibile, perché in costante mutamento. Ingresso libero, con prenotazione obbligatoria.

 

PRESENTAZIONI

Venerdì 10 marzo 2017 ore 18,30  presso CAST (Via Maggiore de Cristoforis 8, Palermo), la casa editrice Qanat e l’Accademia di Musica CAST presentano la raccolta di poesie dell’attrice Emanuela Mulè: "f.c. FUORI CAMPO". "Fuori campo", con la prefazione di Roberto Cotroneo, vuole tratteggiare attraverso scritti che attingono alle immagini della natura e del creato, quella dimensione interiore che contraddistingue l'attrice anche fuori dal set e dal palcoscenico, e che sempre cerca di nutrirsi d'arte e d'amore. “Arte e vita non sono due percorsi paralleli – commenta l’autrice - ma sono due dimensioni destinate ad incontrarsi sempre”. Introducono: Toni Saetta - Editore, Luigi Gattuso - Direttore artistico. Modera: Basilio Milatos - Blogger. Cast Relatori: Mario Modestini - Musicista, Compositore, Tommaso Romano - Scrittore. Special guest: Giovanni Mattaliano - Clarinettista. Letture: Emanuela Mulè, Giuseppe Moschella.

 

TEATRO

Domenica 12 marzo, ore 17.00 al Teatro Libero di Palermo andrà in scena Una storia per uno sbaglio, progetto e regia di Salvo Dolce, con Giada Costa, Salvo Dolce e Giuseppe Vignieri, voci registrate di Silvia Scuderi, video di Pietro Vaglica, luci di Fiorenza Dado e Gabriele Circo. Una produzione Teatro Libero Palermo. "Si dice che sbagliando s’impara, e a volte basta un errore per vivere un'avventura straordinaria", questo l’inizio della storia che vivranno i due protagonisti, Alice e Benny, fratelli tra loro e di tutti i ragazzi di oggi che studiano con un occhio a Facebook, uno al telefonino e uno alla tv. Gli effetti sulle loro capacità espressive si fanno sentire e sarà proprio un errore grammaticale a catapultarli in una storia fatta di giochi e trabocchetti sulla lingua italiana. Info e prenotazioni allo 091 6174040. Biglietto intero €12, ridotto (under 25) €8.

 

MOSTRE

Guttuso. La forza delle cose a Villa Zito in via Libertà a Palermo. Esposizione dedicata all'artista siciliano promossa dalla Fondazione Sicilia, in occasione del suo venticinquesimo anno di vita. Mar | giov - 10.00 |17.00; ven|sab|dom - 10.00 | 19.00

MIGRANTS. Liu Bolin. BAM | BIENNALE ARCIPELAGO MEDITERRANEO. A cura di Box Art. L’artista cinese Liu Bolin, focalizzando le sue creazioni sulla questione dell’identità, nei suoi primi scatti aveva denunciato il sopruso subìto da parte delle autorità cinesi, ree di avere distrutto il distretto artistico di cui faceva parte. In un linguaggio unico in cui fonde perfomance e protesta, Liu Bolin è arrivato in Sicilia, dove ha dato vita alla sua serie Migrants, incentrata sui processi migratori che dall’Africa vedono partire migliaia di persone ogni settimana verso l’Europa. Cantieri Culturali alla Zisa. Orari: da martedì a domenica, 10 - 18. Ingresso libero.

EVANESCENCE, la mostra del fotografo d’arte Domenico Guddo al Teatro Agricantus, Via Nicolò Garzilli 89 – Palermo - fino al 2 aprile 2017. Visitabile tutti i giorni tranne il lunedì dalle 17.00 alle 20.00. Ingresso gratuito.

 

MUSICA

A Palermo Classica ritornano le pianiste: la protagonista del prossimo concerto - domenica 12 marzo alle 19 nell’ex chiesa di San Mattia ai Crociferi (via Torremuzza) a Palermo è infatti una giovane russa che oltre ad amare il pianoforte è studiosa di fisica e cosmologia: Olga Stezhko si è già esibita quest’estate alla Gam ottenendo un grande successo. Ritorna per questo ciclo dedicato all’Integrale delle 32 sonate per pianoforte di Beethoven, eseguite da dodici pianisti in altrettanti appuntamenti. Sabato (11 marzo) alle 19,30 incontro aperto al centro CHA (via Velasquez): Olga Stezhko parlerà con il pubblico, racconterà i suoi studi nel campo della fisica e la passione per le stelle, e siederà al pianoforte per proporre qualche brano a sua scelta. I biglietti (da 11,50 euro; abbonamenti da 35 euro) sono acquistabili presso l'Accademia Palermo Classica in via Mariano Stabile 273; online sul circuito Box Office Sicilia; la sera stessa del concerto alla Chiesa di San Mattia dei Crociferi. Info: www.palermoclassica.it.

 

SPORT

Il parco della salute del Foro Italico è attivo dal mattino fino al tramonto con una fitta agenda di iniziative per adulti e per bambini. Mentre i più piccoli avranno la possibilità di divertirsi nell’area giochi inclusiva situata sul prato verde, i grandi potranno dedicarsi a iniziative sportive e di prevenzione. Questa settimana in calendario la 'Race Rowing for All', una mattina di festa, domenica 12 marzo, che vedrà atleti della categoria adaptive (persone con disabilità intellettivo relazionale) e atleti normoabili competere su un remoergometro su un tempo di 1 minuto. Iscrizione (5 €) entro venerdì 10 marzo, compilando e inviando il modulo allegato alla email rowingsiciliatour@gmail.com. E’ possibile trovare tutte le info e il programma delle iniziative sul sito www.parcodellasalute.it

 

BAMBINI

La Libreria Broadway organizza, venerdì 10 marzo alle 17, un evento per bambini durante il quale Livio Sossi leggerà a voce alta la favola "La Regina del Mare" di Sara Favarò. "La Regina del Mare" è una favola sui delicati equilibri della natura e di come questi possano essere compromessi dalla sconsideratezza del genere umano, ma è anche un racconto di speranza che individua nell’amore, contrapposto all’egoismo, lo strumento capace di salvare il mondo. Per l'occasione, saranno presenti l'autrice e Rosanna Maranto, direttore artistico di "Illustramente", festival dell’illustrazione e della letteratura per l’infanzia e responsabile editoriale del progetto.