I sei destinatari dei provvedimenti figli dell'indagine portata avanti dai magistrati della Procura di Palermo.