Live Sicilia

VERSO LE COMUNALI

Fumata bianca tra Pd e moderati
Democratici e popolari con Orlando


Articolo letto 12.185 volte
centristi, comunali, democratici e popolari, lista, ncd, orlando, pd, sindaco

Accordo sulla lista unica di Dem, Ncd e Centristi che si divideranno equamente i candidati. I nomi.


PALERMO - Si chiamerà “Democratici e popolari” la lista formata da candidati del Pd e dai centristi siciliani a sostegno di Leoluca Orlando. Oggi, nella sede regionale dei Dem in via Bentivegna a Palermo, un ulteriore passo avanti. L'incontro tra i leader siciliani del Pd, quelli dell'Alternativa popolare di Alfano e quelli dei Centristi di D'Alia ha prodotto una “fumata bianca”.

Anche sui numeri. I posti all'interno della lista infatti verranno equamente suddivisi tra i candidati Pd e quelli dell'area popolare. Quest'ultima, però, non vedrà tra le proprie file un “pezzo” importante: il coordinatore regionale degli alfaniani, Francesco Cascio, non ha aderito a questa ipotesi e sta pensando di andare per conto proprio, probabilmente a sostegno di Fabrizio Ferrandelli. Al momento, il resto del partito sembra invece sposare l'idea del listone. Ma la situazione all'interno di quello che fu Ncd è ancora fluida.

Oggi però, come detto, nuovi passi avanti. Si è già dato mandato a un grafico di elaborare un simbolo che possa fare riferimento a entrambe le “anime” della lista a sostegno di Orlando. E filtrano già i primi nomi. Il Partito democratico, ad esempio, dovrebbe confermare gli uscenti Di Pisa, Lo Cascio e La Colla, mentre non dovrebbe trovare spazio l'altro uscente Filoramo. Tra le new entry dei dem, ecco un faraoniano di ferro come Dario Chinnici, oggi all'interno degli uffici di staff della Regione e, pare, Stefania Munafò. Per lei, un passato nel centrodestra, una presenza costante alle Leopolde di Faraone, e recenti apparizioni anche nelle kermesse di “Riparte Sicilia” il movimento politico di Rosario Crocetta.

Tra i popolari, nonostante lo strappo di Cascio, tra i candidati figureranno uomini storicamente vicini all'ex presidente dell'Ars: tra questi, l'ex presidente dello Iacp di Palermo Marcello Gualdani. Tra i candidati dovrebbe figurare anche l'ex guida della Fiera del Mediterraneo Stapino Greco. Dovrebbe essere confermato poi l'uscente Francesco Paolo Scarpinato, mentre il deputato regionale Pietro Alongi dovrebbe sostenere, tra gli altri, le nomine di Totò Palma e del giovane Alessandro Fricano. In lista poi anche il dirigente regionale Pippo Di Paola*. Questi i primi nomi. Per il resto, l'accordo tra Pd e moderati è chiuso. Adesso tutto passerà nelle mani del candidato Orlando, che dovrà dare il proprio assenso alla lista di “Democratici e popolari”.

* Avevamo indicato tra i candidati in lista Fiorella Campagna che smentisce questa ricostruzione, affermando di essere invece candidata per la lista "Mov139". Ne prendiamo atto e ci scusiamo con la diretta interessata.