Live Sicilia

Caltanissetta

Minacce al segretario incaricato
Seconda rinuncia al Comune


Articolo letto 10.435 volte
giovanni ruvolo caltanissetta, minacce segretario caltanissetta, segretario generale caltanissetta minacciato, Caltanissetta

Il sindaco, Giovanni Ruvolo (nella foto), ha informato la magistratura.

VOTA
0/5
0 voti

CALTANISSETTA - È la seconda rinuncia nel giro di un mese . Il segretario generale incaricato al Comune di Caltanissetta, che avrebbe dovuto prendere servizio il primo giorno di aprile, ha rinunciato telefonicamente all'incarico. Lo ha comunicato al sindaco, Giovanni Ruvolo. Pare che Michele Fratino, 57 anni, attualmente segretario comunale a Vibo Valentia, abbia ricevuto una telefonata nella quale una voce gli consigliava di "non venire a Caltanissetta​." Il fatto è stato immediatamente riferito dal sindaco alla Procura di Caltanissetta con una telefonata al procuratore Amedeo Bertone. Al momento non risulta che sia stata esposta denuncia né da parte dell'interessato né dall'Amministrazione. Qualche settimana fa anche Giuseppe Vella, attualmente segretario al Libero consorzio di Agrigento, aveva rinunciato all'incarico lo stesso giorno dell'arrivo in Comune.