Live Sicilia

Palermo

A Milano per la partita più bella
di oncoematologia pediatrica


Articolo letto 778 volte
I ragazi di oncoematologia pediatrica in partenza da Punta Raisi

Guariti da leucemie o linfomi giocheranno nell'ambito di un'iniziativa organizzata dall'Inter

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Scenderanno in campo domani, sabato 22 aprile, a Milano, i ragazzi della squadra delle Oncoematologie pediatriche dell'Arnas Civico di Palermo e del Policlinico di Catania, adolescenti tra i 14 e i 25 anni, guariti da leucemie e linfomi o in stop terapia. Lo staff congiunto delle associazioni Aslti “Liberi di Crescere” e Lega Ibiscus, è partito stamattina dall'aeroporto di Punta Raisi. Il primo appuntamento "agonistico" delle squadra "OPS, abbiamo fatto gol", sara' sul campo del SuningYouth Development Centre (ex-Interello), in Lombardia arriveranno ragazzi da tutta Italia che hanno scelto di raccontare, attraverso lo sport, il loro percorso di lotta contro leucemie e tumori infantili.

Il torneo è organizzato da FC Internazionale Milano, CSI, CONI, SIAMO (Società scientifiche italiane Insieme per gli Adolescenti con Malattie Onco-ematologiche) e FIAGOP (Federazione Italiana delle Associazioni Genitori in Oncologia Pediatrica), quest’ultima impegnata da Nord a Sud, attraverso il costante contributo dei genitori dei pazienti oncologici, nel portare avanti le esigenze e le istanze dei reparti che curano le patologie oncologiche di bambini e adolescenti. "Abbiamo raccolto con entusiasmo questa nuova sfida - sottolinea il presidente di Aslti, Giuseppe Lentini - i nostri ragazzi hanno accettato di testimoniare la loro storia aderendo a un progetto sportivo che gli consentirà di condividere valori importanti come solidarietà e coraggio con adolescenti di altre città italiane". La squadra siciliana e' composta da 12 giocatori, 6 provengono da Palermo e dalla provincia, e altri 6 da Catania, gli allenatori sono Giuseppe Furfari e Enzo Uccello dell'Aslti. Questi i componenti della squadra: Manuel Achouri Amir, Thomas Barca, Pietro Barraco, Gianluca Circo, Alessio De Francesco, Andrea Di Cataldo, Alessio Iones, Gabriele La Licata, Matteo Lo Schiavo, Salvatore Palermo, Angelo Pappalardo, Matteo Spinnato. Completano lo staff gli operatori delle associazioni Aslti e Ibiscus, Paola Traina, Francesco Fazio e Daniele Mannino.