Live Sicilia

Ragusa

Giocattoli, materiale, profumi
Il maxi-sequestro dei finanzieri


Articolo letto 3.898 volte
, Cronaca, Ragusa

L'accusa: oltre 100 mila articoli contraffatti e non sicuri.

VOTA
0/5
0 voti

RAGUSA - Oltre 100 mila articoli tra contraffatti e non sicuri, per un valore di circa 250.000 euro, sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza di Ragusa in due esercizi commerciali della città. Tra i prodotti sequestrati giocattoli privi del marchio CE, materiale elettrico pericoloso privo delle caratteristiche di sicurezza e informazioni per i consumatori e confezioni di profumi con i marchi contraffatti di note griffe. Il titolare del negozio che vendeva il materiale elettrico e quello contraffatto è stato denunciato per l'introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi e mendaci. Il commerciante di giocattoli è stato segnalato alla Camera di Commercio per violazioni al codice del consumo e rischia sanzioni pecuniarie che possono arrivare fino a 25.823 euro. (ANSA).