Live Sicilia

MARSALA

Bastonate a un commerciante
Fermato un richiedente asilo


Articolo letto 5.109 volte
aggressione, arresto, bastone, commercianti aggrediti, immigrato, marsala, Trapani
I carabinieri di Marsala

Intervento dei carabinieri. Il diciottenne ha creato scompiglio in pieno centro.

VOTA
0/5
0 voti

L'immigrato fermato dai carabinieri



PALERMO - Ha aggredito con un bastone metallico i titolari di un negozio di ortofrutta. I carabinieri della stazione di Marsala, con l’appoggio dei militari del Radiomobile hanno fermato Boubacar Conteh, cittadino del Gambia di 18 anni, richiedente asilo politico e ospite di una comunità. Ora è accusato di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali e danneggiamento.

Secondo la ricostruzione degli investigatori, il giovane, sotto l'effetto di sostanze alcoliche, aveva attaccato briga con alcuni negozianti di via Roma. Poi, durante il tragitto per rientrare in comunità, aveva aggredito i due commercianti provocandogli lesioni guaribili in 15 e 20 giorni e danneggiato furgoncino parcheggiato davanti l’attività.

Quindi aveva tentato la fuga, coperto da quattro compagni della comunità. Processato per direttissima gli è stata applicata la misura cautelare dell’obbligo di presentazione ai carabinieri per la firma.