Live Sicilia

Palermo

"Informazioni riservate per soldi"
Arrestato impiegato del Tribunale


Articolo letto 18.213 volte
arrestato claudio gangi tribunale palermo, arrestato impiegato tribunale palermo, arrestato tribunale di palermo, claudio gangi tribunale palermo arrestato, tribunale di palermo arrestato, tribunale di palermo arrestato claudio gangi, Cronaca, Palermo

Il blitz dei carabinieri. Tutte le accuse. LE INTERCETTAZIONI.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO -  Avrebbe passato informazioni riservate in cambio di soldi. Claudio Gangi, 56 anni, è stato arrestato dai carabinieri. Sarebbe lui l'impiegato infedele del Tribunale di Sorveglianza che spifferava informazioni riservate in cambio di mazzette. I reati contestati dal procuratore aggiunto Bernardo Petralia e dal sostituto Francesca Mazzocco sono "induzione indebita a dare o promettere utilità”, “accesso abusivo ad un sistema informatico” e “millantato credito" perché a volte sosteneva di potere fare ciò che non era nelle sue possibilità. In particolare avrebbe fatto credere a un commerciante di avere gli agganci giusti all'ufficio notificazioni, esecuzioni e protesti di Palermo. Ad insospettire i carabinieri sono stati i rapporti di Gangi con alcuni pregiudicati palermitani e i contatti ripetuti con i loro parenti.

 

--