Live Sicilia

PALERMO

"Ha tentato di violentarmi"
Incubo per una donna alla Stazione


Articolo letto 12.554 volte
donna, stazione centrale, via vincenzo errante, violenza sessuale, violenza sessuale palermo, Cronaca, Palermo

Una donna è stata trasportata al Policlinico, arrestato l'aggressore.


PALERMO - Ha raccontato in lacrime di essere stata aggredita da un uomo che ha poi abusato di lei. La terribile vicenda è ancora al vaglio della polizia, intervenuta poco dopo mezzogiorno in via Vincenzo Errante, a pochi metri dalla Stazione centrale. Vittima, una immigrata che è stata trasportata dai sanitari del 118 al Policlinico.

La giovane, trovata in stato di choc dagli agenti intervenuti sul posto, ha riportato diverse escoriazioni e sono in corso gli accertamenti dei medici sulla presunta violenza nei suoi confronti. A lanciare l'allarme alla polizia dal palazzo al civico 15, alcuni residenti: avevano sentito delle urla, la donna chiedeva disperatamente aiuto. L'uomo è stato immediatamente bloccato e condotto negli uffici di polizia, per lui è scattato l'arresto.

Non è il primo episodio di presunta violenza su una donna che nel giro di pochi giorni si verifica a Palermo. Soltanto la scorsa settimana una turista inglese ha denunciato di essere stata violentata da un uomo che le aveva offerto un passaggio. La ragazza è stata trovata sotto choc nei pressi di via Giafar: dopo avere trascorso una serata con gli amici nel centro storico, sarebbe salita sul mezzo scambiandolo per un taxi.

Poi l'aggressore l'avrebbe abbandonata a Brancaccio. Molestie anche dalle parti di piazza Magione, dove due giorni fa una giovane palermitana ha chiamato la polizia: un uomo molto robusto le si sarebbe avvicinato mentre entrava nella sua auto, poi l'avrebbe palpeggiata e, di fronte alla reazione della vittima, ha sferrato calci e pugni alla macchina.