Live Sicilia

PALERMO

In auto con 300mila euro di cocaina
Arrestato il corriere della droga


Articolo letto 23.497 volte
arresto, cocaina, corriere, droga, Cronaca, Palermo

Un ventottenne incensurato bloccato dalla polizia a Buonfornello a bordo di una Fiat Panda.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Il capoluogo siciliano si conferma, ancora una volta, punto di riferimento per il traffico di droga e in particolare per la cocaina. Stava arrivando proprio in città un maxi carico dal valore di trecentomila euro, nascosto a bordo di un'auto bloccata dalla polizia nei pressi del casello autostradale di Buonfornello.

In manette è finito Carmelo Cutri, incensurato della provincia di Reggio Calabria, che alla vista dei poliziotti della Polstrada e della squadra mobile ha reagito in modo nervoso, alimentando i sospetti. La Fiat Panda condotta dal giovane è così stata perquisita. Una volta passata al setaccio, sono stati trovati due chili di cocaina.

La droga era stata nascosta nel portellone posteriore del portabagagli, era suddivisa in due involucri termosigillati. Per il ventottenne si sono aperte le porte del carcere Pagliarelli, la sostanza stupefacente, pronta da spacciare, è stata sequestrata. I controlli per contrastare lo spaccio e il traffico di droga nel frattempo proseguono: sotto stretto monitoraggio ci sono proprio le autostrade e le vie di accesso dei corrieri alla città.