Live Sicilia

Amministrative 2017

Palermo, Orlando stacca tutti
Il sindaco viene riconfermato


Articolo letto 93.749 volte
elezioni amministrative 2017, elezioni comunali palermo risultati, ferrandelli, forello, la vardera, lomonte, orlando, palermo, risultati elezioni palermo, risultati elezioni trapani, spallitta, trapani risultati elezioni, Politica

Il sindaco uscente verso un nuovo mandato. A Trapani dietro Fazio c'è Savona. I DATI IN DIRETTA 


LA DIRETTA ELETTORALE

17.06. 506 sezioni su 600. Orlando 46,17%. Ferrandelli 31,26%. La Vardera 2,63%. Spallitta 1,88%. Lomonte 1,76%.

14.13. Sempre più vicina la vittoria al primo turno per Leoluca Orlando a Palermo. Quando sono state scrutinate 476 sezioni su 600, il sindaco uscente è al 46,17%, seguito da Fabrizio Ferrandelli (31,28%). Terza piazza per Ugo Forello (16,29%). Seguono Ismaele La Vardera (2,63%), Nadia Spallitta (1,88%) e Ciro Lomonte (1,75%).

14.12. Un uomo di 25 anni di Avola è stato denunciato dagli agenti del commissariato di Avola perché è stato sorpreso mentre fotografava, all'interno della cabina elettorale, la scheda sulla quale aveva appena apposto la propria preferenza. Sequestrato dalla polizia il telefono cellulare.

13.15. In un post sul suo blog, Beppe Grillo "glissa" sulla sconfitta di Ugo Forello a Palermo. Il leader del Movimento 5 stelle pensa già alle Regionali. (Leggi l'articolo)

12.45. "Squadra che vince non si cambia. Quando dicemmo che l'importante era il progetto e non i simboli, la costruzione di un campo largo, la sintonia tra il governo nazionale e le amministrazioni locali, un percorso che non doveva interrompersi, fummo quasi presi per folli. Missione impossibile sembrava ai più quella di mettere insieme tante storie diverse. Alla fine ci siamo riusciti". Lo dice all'Ansa il sottosegretario Davide Faraone commentando la vittoria elettorale di Leoluca Orlando a Palermo.

12.39. Orlando 46,15%; Ferrandelli 31,45%, Forello 16,18%, La Vardera 2,61%, Spallitta 1,88%, Lomonte 1,73% (424/600 sezioni).

12.00. Il Comitato elettorale di Fabrizio Ferrandelli ha scritto una lettera al prefetto di Palermo, Antonella De Miro, per denunciare "quanto sta accadendo all'interno dei seggi elettorali di Palermo". "Ci hanno segnalato - scrivono - che le procedure indicate dal Comune non sono state seguite da tutti i presidenti, ma che ciascuno ha deciso in maniera autonoma come procedere, dando luogo a una difformità di dati e a continui riconteggi nonché attribuzioni doppie ai candidati sindaci, per via dei trascinamenti".

10.56. Orlando 46,24%; Ferrandelli 31,36%, Forello 16,21%, La Vardera 2,64%, Spallitta 1,85%, Lomonte 1,70% (373/600 sezioni).

10.06. Orlando 46,16%. Ferrandelli 31.43%. Forello 16,22%. La Vardera 2,66%. Spallitta 1,85%. Lomonte 1,67% (351/600 sezioni).

10.00. Dopo lo sfottò di Fausto Raciti per Ferrandelli, la nota del segretario provinciale del Pd, Carmelo Miceli su Orlando: "Il Partito democratico sostenendolo e ricompattando l'area di centrosinistra ha compiuto una scelta saggia e vincente".

9.27. Le liste. Quando sono state scrutinate più della metà delle sezioni, confermato il dato sulle liste al Comune di Palermo: M5S nettamente primo partito, davanti a Forza Italia. Sempre più lontani dalla soglia del 5 per cento le liste "Alleanza per Palermo" di Totò Lentini e Cantiere popolare che fa capo ai moderati "cuffariani". Sinistra Comune attorno al 7 per cento.

9.15. Orlando 46,09%. Ferrandelli 31.49%. Forello 16,27%. La Vardera 2,65%. Spallitta 1,84%. Lomonte 1,86%.

8.37. A Lampedusa la Nicolini è solo terza. L'isola "rinnega" la sindaca. Testa a testa Martello-Mannino.

8.34. Sono 304 le sezioni di Palermo scrutinate, più della metà quindi, e Orlando è in netto vantaggio su tutti gli altri candidati. Orlando 46%. Ferrandelli 31.68%. Forello 16,19%. La Vardera 2,67%. Spallitta 1,85%. Lomonte 1,61%.

8.22. "Abbiamo raggiunto questo risultato grazie all'impegno generoso di tutti, per questo ringrazio tutti i candidati, pur non sapendo ancora chi è eletto e chi non lo è, a partire dai singoli associati fino alle forze politiche ai partiti. Ringrazio ancora il consiglio comunale passato e il presidente Salvatore Orlando per come ha risolto tanti problemi della nostra città". Così il candidato Leoluca Orlando, che viaggia verso il quinto mandato, commenta le ultime proiezioni che hanno una copertura del 25% e che lo danno al 46,5% contro il 31,4 dello sfidante Ferrandelli. "Diamo appuntamento a tutti a piazza Bellini per una grande festa, a partire dalle 20 - ha annunciato Orlando che ha fatto nuovamente capolino nella sede del comitato elettorale -. In piazza Pretoria sono in corso lavori alla fontana, per cui festeggeremo a piazza Bellini, sperando sia sufficientemente capiente per contenerci, in ogni caso occuperemo Palazzo delle Aquile per mandato ricevuto dagli elettori".

08.01. Orlando 45.96%. Ferrandelli 31.72%. Forello 16,21%. La Vardera 2,67%. Spallitta 1,84%. Lomonte 1,59%.

07.58. Le liste. È quella del Movimento 5 stelle la lista più votata a Palermo quando le sezioni scrutinate sono 267 su 600: i grillini si attestano al 13,41 per cento. A seguire Forza Italia (8,86 per cento), Movimento 139 (8,76) e Democratici e popolari (8,23 per cento). Lottano attorno alla soglia del 5 per cento, utile per l'ingresso in Consiglio comunale, invece le liste di Alleanza per Palermo (4,63 per cento) e Cantiere popolare (4,33 per cento).

7.50. Marco Giorgianni è il nuovo sindaco di Lipari, eletto con il 52% delle preferenze. Superati gli avversari Francesco Rizzo (38,6%), Antonino Russo (5,6%) e Pietro Lo cascio (3,8%).

07.33. Orlando 46.03%. Ferrandelli 31.75%. Forello 16,11%. La Vardera 2,70%. Spallitta 1,84%. Lomonte 1,58%.

07.22. A Trapani Mimmo Fazio è il più votato al primo turno e va oltre il 30%. Secondo dati raccolti dai comitati elettorali è sfida per il secondo posto tra il senatore di Forza Italia Antonio D'Alì e il candidato del Pd Piero Savona, con quest'ultimo in leggero vantaggio.

07.15.  Orlando 45.95%. Ferrandelli 31.87%. Forello 16,8%. La Vardera 2,69%. Spallitta 1,86%. Lomonte 1,55%.

05.39. Orlando 45,52%. Ferrandelli 32.44%. Forello 16,5%. La Vardera 2,68%. Spallitta 1,81%. Lomonte 1,50%.

05.13. Orlando 45,71%. Ferrandelli 32,25%. Forello 15,91%. La Vardera 2,70%. Spallitta 1,93%. Lomonte 1,50%.

04.23. Orlando 45,77%. Ferrandelli 32,37%. Forello 15,55%. La Vardera 2,76%. Spallitta 1,97%. Lomonte 1,58%.

03.57. Orlando 44,17%. Ferrandelli 34,33%. Forello 15,20%. La Vardera 2,83%. Spallitta 1,99%. Lomonte 1,47%. 41 sezioni su 600.

03.39. Un applauso dei fedelissimi accoglie Fabrizio Ferrandelli al suo arrivo nella sede del comitato elettorale in piazza Sturzo. Il leader dei “Coraggiosi” ha scherzato con i sostenitori sulla lunga attesa dei voti scrutinati, proponendo di comprare i cornetti per i presenti: “Abbiamo ancora 30 sezioni scrutinate su 600, la notte è lunga”. Ferrandelli ha poi manifestato tranquillità a proposito degli exit poll che lo danno come secondo classificato della competizione elettorale: “Gli exit poll sono quello che sono, e noi abbiamo imparato dallo sbaglio su Brexit a non fidarci”. “Con la nuova legge elettorale, le operazioni vanno un po’ a rilento – prosegue Ferrandelli commentando lo scrutinio in corso –, nelle sezioni fanno prima il conteggio sui voti del sindaco, poi stanno cercando di calcolare il trascinamento delle liste, che sono molte, e dunque oggettivamente le operazioni di spoglio sono molto rallentate”.

03.35. Mentre era in corso lo spoglio a Lampedusa è andata via la luce nelle sezioni; le operazioni sono state interrotte in quanto mancava un gruppo elettrogeno per potere continuare. Lo scrutinio è ripreso non appena è tornata la corrente elettrica e a metà delle 4.004 schede, Giusi Nicolini risulta terza.

03.25. Palermo, 25 sezioni su seicento. Orlando 46,54%. Ferrandelli 32,27%. Forello 15,12%. Ismaele La Vardera 2,68%. Nadia Spallitta 1,97%. Lomonte 1,41%.

03.11. Palermo, voti di lista. 23 sezioni scrutinate su seicento. La lista più votata a Palermo è quella del Movimento Cinque Stelle col 13,82%. Segue il Movimento 139 con l'8,71%.

03.04. Orlando 45,37%. Ferrandelli 33,79%. Forello 15,31%. Spallitta 2,11%. La Vardera 2,09%. La Vardera 1,34%.

02.56. Orlando parla da vincitore - IL VIDEO.

02.29. Palermo: dieci sezioni su seicento. Orlando al 45,92%. Ferrandelli al 35,62%. Forello 11,76%. La Vardera 3,18%. Spallitta 2,15%. Lomonte 1,37%.

02.12. Palermo: sette sezioni su seicento. Orlando 52,16%. Ferrandelli 32,16%. Forello 10,72%. Spallitta, La Vardera, Lomonte 1,65%.

01.59. I primi dati che arrivano da Lampedusa danno Giusi Nicolini, sindaco uscente e componente della segreteria nazionale del Pd, al momento terza. In testa ci sarebbe Totò Martello, seguito da Filippo Mannino; Angela Maraventano (Noi con Salvini) quarta.

01.23. I primi dati delle elezioni di Palermo sul sito del Comune. Cinque sezioni scrutinate su seicento. Leoluca Orlando al 53,44%, Ferrandelli al 31,65%, Nadia Spallitta all'1,61%, Ismaele La Vardera 1,38%, Ciro Lomonte 1,38%.

01.13. Questa è una vittoria dei palermitani guidati da Orlando, il Pd ha contribuito facendo un passo indietro. Da anni non ho partito, il mio partito si chiama Palermo". Così il sindaco Leoluca Orlando, nella sede del suo comitato elettorale allestito all'hotel Borsa di Palermo commenta i risultati e risponde alle domande sull'assenza di simboli politici tra le liste che lo sostengono. "Domattina alle sei sarò al porto di Palermo ad accogliere migranti che per me non sono nemici", ha poi detto il sindaco. Orlando ha replicato a chi gli chiedeva della polemica seguita allo spoglio pubblicato per errore ieri sul portale istituzionale: "È stata una simulazione fatta con numeri inventati per verificare il funzionamento del sistema, mi sono scusato e ho rimproverato chi ha commesso quell'errore, non c'erano neanche tutti i candidati. Ma ora ho imposto un uso rigoroso di controlli e password per cui se domani dovesse uscire qualcosa di sbagliato, so con chi devo prendermela".

00.57. In base alla seconda proiezione di Emg per La7 a Palermo il candidato sindaco Leoluca Orlando (centrosinistra) è al 44,4%, Fabrizio Ferrandelli (centrodestra) al 33%, Ugo Forello (M5S) al 17,1%.

00.52. Sulla base dei dati raccolti dai comitati elettorali nelle prime cinque sezioni (su 70) scrutinate, a Trapani si va verso il ballottaggio. Al momento i cinque candidati a sindaco sarebbero ben lontani dalla soglia del 40% utile, in base alla legge elettorale della Regione Sicilia, per l'elezione al primo turno. Quattro candidati (Mimmo Fazio, Antonio D'Alì, Piero Savona e Marcello Maltese) si troverebbero in una forbice che va dal 27 al 20 per cento. Fuori dalla corsa Giuseppe Marascia.

00.46. In base alla seconda proiezione di Ipr-Piepoli per la Rai a Palermo il candidato Leoluca Orlando (centrosinistra) è al 42%, Fabrizio Ferrandelli (liste civiche - centrodestra) al 33%, Ugo Forello (M5S)al 18%, Ismaele La Vardera al 3%.

00.36 Secondo proiezione, Orlando 42%, Ferrandelli 33%, Forello 18%, La Vardera 3%.

00.30. Il sindaco di Gangi (Palermo) è stato eletto ancora prima che venissero aperte le urne. Francesco Migliazzo era l'unico candidato in lizza. Per essere eletto era necessario il superamento del quorum, la metà più uno degli elettori. Questo risultato è stato già raggiunto alle 21. A Gangi, tipico borgo delle Madonie, gli elettori erano 8449 dei quali tremila circa residenti all'estero. Al termine delle operazioni i votanti sono stati 4649 pari al 56 per cento. Il sindaco uscente Giuseppe Firrarello, che non si è ricandidato dopo due mandati, sarà assessore e vice sindaco.

00.13. In base allla prima proiezione di Emg per La7 a Palermo il candidato sindaco Leoluca Orlando (centrosinistra) è al 43,4%, Fabrizio Ferrandelli (centrodestra) al 34,3%, Ugo Forello (M5S) al 16,8%.

00.12. La nota del Comune: "Si comunica l'ultimo dato di affluenza alle urne per le Amministrative a Palermo. Hanno votato 290.811 aventi diritto, pari al 52,57% degli elettori. Questo dato, tuttavia, si riferisce a 595 sezioni su 600. Presso le restanti sezioni sono in corso delle verifiche".

00.11. In base alla prima proiezione per la Rai, a Palermo il candidato sindaco Leoluca Orlando (centrosinistra) è al 45%, Fabrizio Ferrandelli (centrodestra) al 31%, Ugo Forello (M5S) al 17%, Ismaele La Vardera (centrodestra) 2,5%. Superando il 40% Orlando si confermerebbe sindaco già al primo turno.

00.07. Prima proiezione su Rai Uno. Orlando 45% Ferrandelli 31% Forello 17% La Vardera 2,5%.

00.05. "In attesa di risultati certi, sembra evidente che la mia candidatura fra tutte le candidature delle grandi città italiane è quella che riporta il miglior risultato, il che costituisce la conferma del riconoscimento di un cambiamento che deve continuare dopo gli anni devastanti del governo di centro destra. La positività di questa esperienza e l'esigenza di non fermare il cambiamento sono stati confermati dalla mia proposta di civismo politico lontano da velleitarismi e da soffocanti logiche di apparato." Lo ha dichiarato Leoluca Orlando in attesa di conoscere i risultati dello spoglio in corso.

23.54. Per le comunali a Trapani ha votato il 58,94% degli elettori. Il dato definitivo sull' affluenza è in calo del 5,67% rispetto alle amministrative del 2012, pari al 64,61%.

23.51. In base al secondo exit poll di Emg per La7, che conferma il primo, a Palermo il candidato sindaco Leoluca Orlando (centrosinistra) è al 39,5-43,5%, Fabrizio Ferrandelli (centrodestra) al 29-33%, Ugo Forello (M5S) al 17,5-21,5%.

23,47. A Castelmola era in corso un solo candidato. Orlando Russo è ufficialmente sindaco. Anche a Motta d'Affermo era in corsa un solo candidato, con Sebastiano Adamo ufficialmente sindaco.

23.43. "A quanto pare Ferrandelli-Micron ha perso a Palermo". Lo dice il responsabile organizzazione del Pd siciliano, Antonio Rubino, commentando gli exit poll che danno Leoluca Orlando intorno al 40% a Palermo, soglia utile per essere eletti al primo turno.

23.42. In base al secondo exit poll di Ipr Marketing-Istituto Piepoli per la Rai, a Palermo il candidato sindaco Leoluca Orlando (centrosinistra) è al 41-45%, Fabrizio Ferrandelli (centrodestra) al 30-34%, Ugo Forello (M5S) al 14-18%, Ismaele La Vardera (centrodestra) 2-4%.

23.40. Secondo exit poll. Orlando 41 - 45%. Ferrandelli 30 - 34. Forello 14 - 18

23.39. "Non commentiamo gli exit poll. Dopo quanto successo con Trump e con la Brexit evitiamo di commentare delle dichiarazioni di voto. La forbice è troppo ampia per credere che possano essere dati utili. Penso che dobbiamo aspettare i dati veri. Qualunque commento è in questo momento inutile". Lo dice Giuseppe Todaro assessore designato di Fabrizio Ferrandelli candidato a sindaco di palermo per il movimento i Coraggiosi.

23.38. Quorum raggiunto di poco a Castroreale, nel Messinese. Confermato sindaco con il 50,10% dei votanti l'uscente Alessandro Portaro, unico candidato alla poltrona di primo cittadino.

23.26. "Dobbiamo avere prudenza, ma sono numeri che si commentano da soli". Così Fabio Giambrone, braccio destro di Orlando, nell'hotel Borsa a Palermo dove ha sede il comitato elettorale di Leoluca Orlando, che in base agli exit poll sarebbe intorno al 40%, soglia sufficiente per essere eletti al primo turno. "Non si può tornare indietro, sono stati 5 anni difficili, ma di conquiste, abbiamo fatto un percorso sostenuti da 7 liste civiche che fanno emergere con grande chiarezza la posizione dei palermitani", aggiunge Giambrone. Nella sede del comitato elettorale di Leoluca Orlando ci sono gli assessori uscenti Giusto Catania, Agnese Ciulla, Andrea Cusumano, il vicesindaco Emilio Arcuri, l'imprenditore Tommaso Dragotto, Carlo Vizzini.

23.18. Quando sono noti i dati relativi a oltre 300 comuni sugli 849 i cui dati sono raccolti dal Viminale, l'affluenza alle urne per le elezioni comunali, rilevata alle 23 di oggi - orario di chiusura dei seggi - va attestandosi poco sopra il 61%. Alle precedenti omologhe, alle ore 23, la percentuale era stata del 68%. Il dato non tiene conto dei comuni del Friuli Venezia Giulia e della Sicilia, gestiti direttamente dalle due Regioni e non dal Viminale.

23.12. In base al primo exit poll di Emg per La7, a Palermo il candidato sindaco Leoluca Orlando (centrosinistra) è al 39,5-43,5%, Fabrizio Ferrandelli (centrodestra) al 29-33%, Ugo Forello (M5S) al 17,5-21,5%.

23.01 Exit Poll RAI UNO

Orlando 43 - 39%

Ferrandelli 30 - 26%

Forello 22 - 18%

Primo exit poll di Ipr Marketing-Istituto Piepoli per la Rai, a Palermo, Leoluca Orlando (centrosinistra) è al 39-43%, Fabrizio Ferrandelli (centrodestra) al 26-30%, Ugo Forello (M5S) al 18-22%. Ismaele La Vardera tra il 2 e il 4%.