Live Sicilia

SAN VITO LO CAPO

Calampiso, ospiti in fuga via mare
La direzione: "Stanno tutti bene"


Articolo letto 36.613 volte
evacuazione incendio calampiso, incendio calampiso, incendio calampiso evacuazione, incendio calampiso evacuazione ospiti, Cronaca, Trapani
(Foto Facebook)

L'appello del sindaco: "Ci servono imbarcazioni". Poi l'allarme è rientrato. LE FOTO.

VOTA
3/5
1 voto

SAN VITO LO CAPO (TRAPANI) - Le fiamme che stanno interessando parte della provincia di Trapani si sono avvicinate pericolosamente al villaggio turistico di Calampiso, tanto che si è resa necessaria l'evacuazione degli ospiti via mare.

> GUARDA LE FOTO DAL VILLAGGIO

Il primo cittadino ha lanciato un appello: "Chiunque sia in possesso di imbarcazioni sicure ed affidabili si rechi urgentemente presso il villaggio di Calampiso per aiutarci ad evacuare circa 700 ospiti del villaggio. È urgentissimo", ha scritto su Facebook il sindaco di San Vito Lo Capo, Matteo Rizzo.

"Siamo scappati in costume e ciabatte. Il nostro appartamento è stato avvolto dalle fiamme. Ho preso mia figlia e sono andata in spiaggia. Ci hanno fatto andare via sui barconi", ha raccontato Stella Belliotti Stagnitta, una delle turiste evacuate dal villaggio Calampiso a San Vito Lo Capo (leggi la testimonianza qui).

AGGIORNAMENTO:

Tutti gli ospiti del villaggio turistico Calampiso a San Vito Lo Capo (Trapani) sono stati portati via con le barche. Le fiamme attorno alla struttura, dicono i vigili del fuoco, sono state circoscritte. I pompieri continuano a lavorare per impedire la nascita di nuovi focolai. Anche un baglio vicino al resort è stato evacuato.

"Rassicuriamo che tutti gli ospiti del nostro Villaggio stanno bene - è scritto nella pagina Facebook della struttura - e sono stati evacuati a San Vito Lo Capo. L'incendio è ormai quasi del tutto domato e aspettiamo il nulla osta delle autorità per riportare tutti al Villaggio, dove potranno continuare a godersi la propria vacanza. Un vivo ringraziamento a tutto il personale dello Stato e ai tanti volontari che si sono messi subito a disposizione".