Live Sicilia

L'appuntamento

Siracusa, il corso
sui crimini internazionali


Articolo letto 1.066 volte
VOTA
0/5
0 voti

SIRACUSA, 12 Luglio 2017 - Inizierà ufficialmente Lunedì 17 Luglio presso la sede del Siracusa International Institute for Criminal Justice and Human Rights, il corso di formazione specialistica per avvocati intitolato “Casi relativi ai crimini internazionali concernenti riciclaggio di denaro, finanziamento alle organizzazioni terroristiche e reati ecologici”

Il corso fa parte dell’International Defence Counsel Training Programme, il primo programma di formazione specialistica pluriennale rivolto specificatamente ad avvocati internazionalisti che si occupano di casi relativi a crimini internazionali innanzi alle giurisdizioni nazionali e internazionali.

Negli ultimi decenni il fenomeno della globalizzazione ha cambiato radicalmente il modo in cui gli individui interagiscono e comunicano con il resto del mondo. Le nuove tecnologie di comunicazione globale, se da un lato hanno portato tutta una serie di benefici, dall’altro hanno fornito nuovi strumenti per la globalizzazione del crimine organizzato e delle organizzazioni terroristiche.

Il traffico di esseri umani e degli stupefacenti, il riciclaggio di denaro e spesso il finanziamento del terrorismo avviene difatti su scala globale. Per contrastare questi fenomeni, la comunità internazionale ha adottato una vasta gamma di convenzioni internazionali, fra cui la Convenzione delle Nazioni Unite contro la criminalità organizzata transnazionale.

Il corso di Specializzazione, partendo proprio da questo scenario, vedrà la partecipazione di numerosi avvocati, consulenti e giuristi provenienti da tutto il mondo e si focalizzerà sull’analisi delle nuove strategie per contrastare questi fenomeni, attraverso lo studio delle attuali normative nazionali e internazionali in materia e del ruolo dei diversi organi di vigilanza, come il Fondo Monetario Internazionale (FMI), l’Unità di Cooperazione Giudiziaria dell’Unione Europea (EUROJUST), L’Ufficio Europeo di Polizia (EUROPOL) e l’Organizzazione Internazionale della Polizia Crminale. (INTERPOL). Particolare attenzione sarà dunque dedicata agli aspetti procedurali della cooperazione giuridica internazionale in materia penale, attività che oggi risulta essere decisiva per combattere le organizzazioni criminali transnazionali.

Ad aprire i lavori del corso, lunedì 17 Luglio alle ore 9:00, vi saranno il Presidente del Siracusa International Institute, il Procuratore Generale Jean-François Thony, il Direttore del Programma di formazione, Dott. Andrea Chmielinski Bigazzi e il Direttore Legale del Fondo Monetario Internazionale, Dott. Sean Hagan.

L’intero programma ha ricevuto il sostegno di prestigiose organizzazioni internazionali, fra cui l’Unione Internazionale degli Avvocati, la Scuola Superiore dell’Avvocatura Italiana, l’Associazione Internazionale di Diritto Penale, il Consiglio Nazionale degli Avvocati Francesi, l’Associazione degli Avvocati presso la Corte Penale Internazionale, il Consorzio Internazionale di Giustizia Penale e il Centro Studi sulla Sicurezza Internazionale e la Cooperazione Europea e vanta inoltre il patronato di un’accademia di giuristi ed esperti di fama mondiale che svolgono la funzione di docenti nei vari corsi.

Per tutte le informazioni sul programma è possibile consultare il sito web internationaldefencecounsel.siracusainstitute.org e/o www.siracusainstitute.org.