Live Sicilia

L’incarico

Parco archeologico di Naxos
Vermiglio nomina il commissario


Articolo letto 3.310 volte
beni culturali, commissario, naxos, nomina, parco, parco archeologico, regione, vermiglio, Messina

Nunziello Anastasi ha già fatto parte della Segreteria tecnica dell’assessore ai Beni culturali.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - L’assessore ai Beni culturali Carlo Vermiglio ha nominato il nuovo commissario straordinario del Parco archeologico di Naxos. Il nome scelto è quello di Nunziello Anastasi, già componente della segreteria tecnica dello stesso assessore. Avvocato messinese, è stato scelto dall’assessore in quanto, come previsto dalle norme, “vanta adeguata esperienza nel settore dei beni e delle istituzioni culturali”.

La figura del Commissario straordinario sostituisce, il Comitato Tecnico-Scientifico del Parco, che è scaduto. È questo organo, infatti, che ai sensi della legge che ha istituito il Parco di Naxos, esprime i pareri “sullo schema di regolamento interno per l'organizzazione ed il funzionamento del Parco, sullo schema di bilancio, sul programma annuale e triennale di attività nonché sugli interventi da eseguire all'interno del perimetro del Parco da parte del Parco stesso e su ogni altra questione allo stesso sottoposta dal direttore”. Adesso se ne occuperà il Commissario straordinario.

Al nuovo commissario, si legge nel decreto di nomina, “sono corrisposti i rimborsi spese afferenti alle missioni effettuate, nonché, ove dovuto, ogni quant’altro previsto” dalla legge. Ovvero, per i componenti del Comitato tecnico-scientifico, “un gettone di presenza nella misura pari a quella spettante ai componenti del Consiglio regionale dei beni culturali ed ambientali”.