Live Sicilia

PALERMO

Violenta rapina in farmacia
In manette un ragazzo di 26 anni


Articolo letto 13.156 volte
arresto, farmacia, rapina, Cronaca, Palermo

Il colpo vicino alla Fiera del Mediterraneo. Caccia al complice.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Era entrato in azione insieme ad un complice i primi di luglio. Nel loro mirino era finita la farmacia di via Isaac Rabin, nei pressi della Fiera del Mediterraneo, dove avevano dato vita ad una violenta rapina, con tanto di pistola puntata contro il il titolare nonostante la presenza dei clienti.

Per Carlo Sammartino, 26 anni, scatta adesso l'arresto: il suo tentativo di coprire i numerosi tatuaggi con una felpa a maniche lunghe non è stato sufficiente, visto che durante la fuga si era tolto il passamontagna rendendosi riconoscibile. A fornire un notevole contributo al lavoro dell'Investigativa del commissariato Libertà, le immagini della videosorveglianza e le testimonianze di chi ha assistito al colpo, che aveva fruttato cinquecento euro circa.

Il giovane, pluripregiudicato per rapine e furti, era scappato a bordo di un'auto, una Lancia Y blu. Tramite la macchina è stato possibile risalire al malvivente, nel quale appartamento sono tra l'altro state trovate le scarpe indossate il giorno della rapina. Per Sammartino si sono aperte le porte del Pagliarelli, mentre le indagini sono ancora in corso per rintracciare il complice.