Live Sicilia

L'idea

“Una 'Quota young' nelle liste”
La proposta di Cantiere popolare


Articolo letto 8.157 volte
, Caltanissetta

Il responsabile della comunicazione Sottile: “Per rilanciare la Sicilia serve un ricambio politico generazionale”

VOTA
0/5
0 voti

CALTANISSETTA - “Per rilanciare la Sicilia e riavvicinare i cittadini alla politica è necessario attuare un reale e profondo ricambio politico generazionale, dando maggior spazio ai giovani che, con il loro entusiasmo e le loro idee, rappresenterebbero una nuova spinta propulsiva alla costruzione di una Sicilia diversa ed efficiente”. Lo afferma il Responsabile dei rapporti istituzionali, comunicazione ed attuazione del programma politico di Cantiere Popolare della Provincia di Caltanissetta, Denis Sottile.

“Il tema dell’effettiva partecipazione dei giovani alle istituzioni e agli organismi rappresentativi – dice - dovrebbe essere oggetto di attenzione di tutte segreterie politiche. Bisognerebbe introdurre una ‘Quota Young’ che assicuri una congrua percentuale di giovani nelle liste elettorali e conseguentemente un’adeguata rappresentanza giovanile all’interno degli organi rappresentativi.

Cantiere Popolare crede fortemente ad un reale rinnovamento della politica ed ha intrapreso da mesi, grazie all’azione del suo leader Saverio Romano, un percorso che va in tale direzione”.