Live Sicilia

RAGUSA

Un lutto per Montalbano
È morto il medico legale


Articolo letto 104.903 volte
dottor pasquano, montalbano, marcello perracchio
Marcello Perracchio nei panni del Dottor Pasquano.

Nato a Modica nel gennaio del 1938, fu colonna e orgoglio di un teatro siciliano di tradizione e qualità.


Sui siti e sui social le voci si sono rincorse per tutto il pomeriggio, tra smentite, speranze e preghiere. Alla fine la notizia peggiore è arrivata: il 28 luglio è morto all'età di 79 anni Marcello Perracchio, l'attore modicano che da quasi vent'anni prestava il suo volto alle inconfondibili intemperanze del dottor Pasquano, il medico legale cui il commissario Montalbano rompeva "i cabbasisi" per ogni indagine televisiva.

Nato a Modica nel gennaio del 1938, fu colonna e orgoglio di un teatro siciliano di tradizione e qualità. Attore teatrale nato sulle scene catanesi insieme a Turi Ferro, Perracchio ha rappresentato per il teatro isolano, e ibleo in particolare, una vera istituzione: indimenticata e indimenticabile, in una città che per decenni è stata priva di spazi comunali dedicati al teatro, la sua compagnia "Piccola Accademia", fucina di talenti locali, e non solo. Tra i suoi lavori, anche molto cinema e televisione: su tutti ricordiamo le partecipazioni a "La Piovra" e al più recente "Nati Stanchi".

Attore d'impegno e di mestiere, amava e difendeva il carattere burbero del suo personaggio televisivo più noto, ma non rinunciava ad esibirsi ancora in teatro, fino all'ultimo. Tra gli ultimi spettacoli che lo hanno visto calcare le scene, ricordiamo una piéce particolarmente significativa. Nel 2016 mise infatti in scena, insieme ai ragusani Franco Giorgio e Giovanni Arezzo, una rilettura del Canto del Cigno di Anton Cechov, riformulata sulla propria esperienza: gli esordi con Ferro, i sacrifici, la famiglia quasi abbandonata in nome di un amore troppo grande, ed esigente, come è quello per l'arte. Una summa del proprio vissuto, una dedica al teatro da parte di chi di teatro visse. Fino al calo del sipario.