Live Sicilia

Palermo

Il nuovo Consiglio, Confesercenti:
"Subito al lavoro, la città attende"


Articolo letto 3.310 volte

Il presidente Mario Attinasi: "Il Comune passi dalle parole ai fatti".

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - "Con l'insediamento del nuovo consiglio comunale, le istituzioni palermitane possono finalmente funzionare a pieno regime. Facciamo i nostri migliori auguri ai neo consiglieri, al presidente Orlando e al vicepresidente Tantillo, ma chiediamo all'Aula di mettersi subito al lavoro: la città ha bisogno di risposte urgenti". Lo dice il presidente di Confesercenti Palermo, Mario Attinasi, commentando l'insediamento del nuovo consiglio comunale del capoluogo siciliano. "Il sindaco Orlando in più occasioni, non ultima l'incontro tra la sua giunta e Confesercenti - dice Attinasi - ha ribadito di voler mettere al primo posto le imprese. Ci aspettiamo che il Comune passi dalle parole ai fatti, approfittando anche del clima di concordia che in questo momento si registra fra le forze politiche, per sostenere le aziende sane che vogliono creare sviluppo e curare maggiormente l'accoglienza ai turisti che meritano di arrivare in una Palermo pulita e decorosa, specie d'estate. Inoltre servono risposte urgenti su movida, dehors e semplificazione delle procedure burocratiche: auspichiamo che giunta e consiglio si mettano subito al lavoro su questi temi".