Live Sicilia

TRAPANI

Cartosio e l'inchiesta sulle Ong
"Certe decisioni non sono facili"


Articolo letto 1.451 volte
cartosio inchiesta ong, cartosio procura trapani, morvillo procura trapani, Trapani

In procura si è insediato Alfredo Morvillo: "Se c'è reato si deve indagare".

VOTA
0/5
0 voti

TRAPANI - "Non è facile da magistrati prendere certe decisioni che spesso confliggono con il nostro sentire personale, ma dobbiamo distingue tra la legge e i fenomeni umani". Lo ha detto il procuratore facente funzioni i di Trapani, Ambrogo Cartosio, nella cerimonia di commiato, riferendosi all'inchiesta sulle Ong. Nel suo intervento, il neo procuratore di Trapani, Alfredo Morvillo, riferendosi sempre all'inchiesta sulle Ong, ha detto: "Il nostro perimetro è segnato dall'ipotesi del reato. Se c'è si deve indagare. Ipotizzare scenari improbabili anche attraverso estensioni fornite alla stampa non fa bene a nessuno". (Ansa).