Live Sicilia

Ragusa

Scomparsa sulla spiaggia
Paura per una bambina


Articolo letto 8.276 volte
, Cronaca, Ragusa
Punta Braccetto

La piccola è stata ritrovata, dopo momenti di apprensione.

VOTA
0/5
0 voti

RAGUSA- Momenti di paura ieri pomeriggio nelle spiagge della località Punta Braccetto (Ragusa) quando una donna in preda al panico non riusciva più a ritrovare la nipotina di soli sei anni. Lungo quel tratto di costa negli stessi istanti erano in pattuglia gli uomini della squadra nautica della Polizia di Stato, a bordo delle moto d’acqua. I poliziotti, diretti dal commissario capo Filiberto Fracchiolla, hanno subito visto sulla battigia una donna in stato di agitazione che facendo ampi gesti con le braccia ha richiesto il loro intervento.

Gli agenti immediatamente si sono portati sul bagnasciuga dove ad attenderli c’era la donna che ha raccontato di come, da oltre venti minuti. non riusciva più a trovare la sua nipotina. Dopo aver acquisito un’accurata descrizione della bambina è stato dato l’allarme alla sala operativa della Questura di Ragusa che ha inviato subito sul posto anche le volanti per contribuire alle ricerche via terra. Dopo circa venti minuti di ricerche, ad una distanza di circa 500 metri dal luogo della scomparsa, i poliziotti hanno scorto sull’arenile una bambina, in evidente stato confusionale: era la piccola di cui si erano perse le tracce ed è stata ricondotta fra le braccia dei suoi familiari.