Live Sicilia

PALERMO

Lo schianto mortale in autostrada
Oggi l'ultimo saluto a Roberta


Articolo letto 51.694 volte
a29, emmanuele giordano, incidente autostrada, roberta pellegrino, Cronaca, Palermo
Roberta Pellegrino

L'addio a Roberta Pellegrino a Campofelice di Fitalia, il paese di cui era originaria.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Il tragitto verso casa ha riservato loro una trappola terribile. Roberta ed Emmanuele si conoscevano da tempo, martedì notte stavano tornando a Palermo dopo una serata trascorsa con gli amici. E' stato il loro ultimo viaggio, lo schianto violentissimo avvenuto all'altezza di Capaci, sull'autostrada A29, non gli ha lasciato scampo.

Chi conosceva i due ragazzi è da ieri sotto choc: la notizia ha sconvolto il mondo dei motociclisti, tra i quali Emmanuele era molto conosciuto e il piccolo paese di Campofelice di Fitalia, di cui era originaria Roberta. Aveva 28 anni, ormai da tempo viveva in città insieme alla sua famiglia, i genitori Luigi e Lucia e le tre sorelle. Una ragazza semplice, descritta dagli amici come "una giovane sempre disponibile e allegra, che amava la vita".

Decine i messaggi su Facebook che esprimono vicinanza alla famiglia della ragazza e ricordano i momenti trascorsi insieme. Il piccolo centro in provincia di Palermo si stringe intorno ai familiari: "Siamo tutti addolorati per quello che è successo a Roberta, possiamo solo sperare di riuscire a dare tanta forza alla sua famiglia", dicono da Campofelice di Fitalia. Nella chiesa madre del paese oggi pomeriggio alle 16,30 si svolgeranno i funerali.