Live Sicilia

Palermo

La lite e un lago di sangue
L'omicidio di Borgo Nuovo


Articolo letto 12.332 volte
borgo nuovo, largo pozzillo, omicidio, palermo, Palermo

Chiesta la condanna a 24 anni.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Il pm Giuseppina Motisi ha chiesto la condanna a 24 anni per Francesco Lo Monaco, accusato di aver ucciso il 25 giugno 2016 Vincenzo Barbagallo e tentato di uccidere il figlio di Vincenzo, Domenico Barbagallo, accusato a sua volta di aver cercato di ammazzare Lo Monaco. Per Domenico Barbagallo sono stati chiesti 10 anni. Il delitto è scaturito da una lite tra vicini in uno stabile di largo Pozzillo, nella zona di Borgo Nuovo. I militari nel corso dei sopralluoghi hanno trovato due ogive diverse dalla pistola utilizzata da Francesco Lo Monaco, dipendente della Rap, accusato del delitto e poi ritrovata. Il processo è stato rinviato al 27 settembre per le discussioni delle parti civili e delle difese dei due imputati. Il dibattimento si svolge in abbreviato davanti al gup Maria Cristina Sala. (ANSA).